NEWS   |   Metal / 13/07/2017

Heavy metal Pub – shots: Amon Amarth

Heavy metal Pub – shots: Amon Amarth

Una bella pinta e un piatto di lutefisk: è l’abbinamento ideale, all’Heavy metal pub, per godersi il melodic death metal degli Amon Amarth. Personali, epici, travolgenti… ma soprattutto heavy come non mai. Queste sono le caratteristiche della band, che offre sempre esperienze di ascolto difficilmente eguagliabili. Ma leggiamo come il gruppo (e non solo) descrive l’universo Amon Amarth…

GLI AMON AMARTH SONO PROTAGONISTI DI METAL FOR THE MASSES: SCOPRI IL CATALOGO SONY MUSIC CENTURY MEDIA A PREZZO SPECIALE

Suoniamo death metal. Scriviamo di vichinghi, quindi alcuni ci chiamano Viking metal, ma io non so cosa sia. Non penso che i vichinghi amassero il metallo eccetto le spade e le armi. E, musicalmente, mi sa che suonavano solo quegli strani strumenti, dei tamburi o roba simile.
[Johan Hegg]

Non ci vediamo come una di quelle band che suonano folk pagano. Abbiamo scelto le tematiche vichinghe e mitologiche probabilmente è stata incidentale, soprattutto all’inizio. Quando abbiamo scritto il primo pezzo con un testo vichingo ci è sembrato che l’argomento si adattasse molto bene alla musica che volevamo scrivere... era diverso. In Svezia credo che solo i Bathory gli Unleashed abbiano fatto qualcosa di simile. Per noi era la voglia di fare qualcosa di diverso, di distinguerci.
[Johan Hegg]

Praticamente tutte le canzoni che scriviamo hanno significati molto personali per noi. La maggior parte dei testi è scritta usando metafore e quasi tutti si riferiscono in qualche modo a noi componenti della band.
[Fredrik Andersson]

Anche se molte band di Viking metal hanno un background black metal, il Viking metal è definito dai temi che tratta piuttosto che dalla musica. Questo è il motivo per cui band death metal come Amon Amarth e Unleashed sono spesso incluse nel genere.
[Imke von Helden, giornalista]

A volte ci accusano di essere noiosi o cose così. Ma credo sia peggio quando le band che ami cambiano radicalmente e risultano irriconoscibili. E poi per me la cosa più importante è che ci piaccia ciò che facciamo.
[Johan Hegg]

 

 

Scheda artista Tour&Concerti
Testi