Rockol - sezioni principali

NEWS   |   Clubbing / 16/11/2016

#MannequinChallenge, le popstar impazziscono per il nuovo gioco social: ecco di cosa si tratta - VIDEO

#MannequinChallenge, le popstar impazziscono per il nuovo gioco social: ecco di cosa si tratta - VIDEO

Se frequentate i social network, quasi sicuramente avrete notato dei post che presentano l'hashtag #MannequinChallenge e dei video di gente famosa che appare immobile, in stile manichino. #MannequinChallenge è un nuovo gioco social - ricordate l'Harlem Shake? Ecco, è una cosa del genere - in cui le persone restano ferme come manichini mentre qualcuno riprende con uno smartphone la scena, mentre in sottofondo suona la canzone "Black Beatles" dei Rae Sremmurd, duo hip hop americano. "Black Beatles" è uno dei singoli estratti dall'ultimo album del duo, "StremmLife 2", uscito lo scorso agosto: tra gli ospiti del brano, divenuto colonna sonora di questo gioco social senza un motivo particolare, ci sono anche il rapper Gucci Mane e il produttore Mike Will Made It. Complice il successo social di #MannequinChallenge, "Black Beatles" si è spinta fino alla posizione numero 1 della Billboard Hot 100.




In genere, il personaggio che accetta di farsi riprendere immobile si veste in maniera piuttosto particolare, indossando abiti di film come "X-Men", "Matrix", "Lost in space - Perduti nello spazio" o di qualche film western. Diverse popstar hanno accettato di partecipare a questo gioco social. Le Destiny's Child, ad esempio, vale a dire Beyoncé, Michelle Williams e Kelly Rowland, che lo scorso 7 novembre hanno pubblicato questo video:

View this post on Instagram

🎈🎉🎂

A post shared by Kelly Rowland (@kellyrowland) on





Adele il 7 novembre ha pubblicato un video in cui lei e la sua crew sono vestiti con abiti western:






Gli stessi Rae Sremmurd, durante un concerto, hanno realizzato un video:





E poi ancora, Diplo:






Paul McCartney:





Jon Bon Jovi, invece, è comparso nel video pubblicato da Hillary Clinton alla vigilia delle elezioni presidenziali, insieme alla candidata democratica, a Bill Clinton e a Huma Abedin: