Sanremo: Jalisse, Peppino, Vergnaghi. Ecco chi ha vinto negli scorsi anni

Fiumi di parole, fiumi di note.

Volti noti, emeriti sconosciuti, gente che è stata lanciata nel Pantheon (effimero, reale, decidete un po' voi) della celebrità, meteore, satelliti dell'amore, firme che hanno brillato per poche settimane prima di risprofondare nello spazio siderale dell'anonimato. Chi si ricorda chi vinse, non diciamo nel 1974 (anno in cui peraltro a trionfare fu Iva Zanicchi), ma nel '97? In quell'anno vi fu l'apoteosi dei Jalisse con "Fiumi di parole"; nella categoria Giovani, sgomitando, emersero Paola & Chiara con "Amici come prima". Nel '98 vinse Annalisa Minetti con "Senza te o con te". Canzoni forse un po' più potenti, di quelle che, come si dice, sono rimaste nell'immaginario collettivo: "Come saprei" di Giorgia ('95), "Mistero" di Enrico Ruggeri ('93), "Se stiamo insieme" di Riccardo Cocciante ('91), "Uomini soli" dei Pooh (1990). A ritroso, difficile dimenticare la tonante e declamatoria "Perdere l'amore" di Massimo Ranieri, forse l'ultimo brano veramente "sanremese" in senso "old skool" prima dell'avvento delle varie Elisa ed Alexia. Per quanto riguarda il passato che probabilmente per molti lettori è remoto, da menzionare "Amare", con la quale Mino Vergnaghi vinse nel '79; "Non lo faccio più", che sbaragliò la concorrenza nel '76, l'anno della "long hot summer" che in Gran Bretagna generò il punk; "Chi non lavora non fa l'amore" di Adriano Celentano, anno '70, quando si sciolsero i Beatles.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.