Concerto del Primo Maggio a Roma, gli organizzatori: 'Ripartiamo dalla festa'

Si è tenuta negli studi Rai di viale Mazzini la presentazione alla stampa dell'edizione 2014 del Concerto del Primo Maggio. Anche quest'anno, come da tradizione, la maratona musicale promossa da CGIL, CISL E UIL sarà trasmessa in diretta tv su Rai3 a partire dalle 15 (con l'"Anteprima del Concerto"), per proseguire poi dalle 16 fino a mezzanotte. Radio2 sarà la radio ufficiale dell'evento e sara presente in piazza San Giovanni con una lumga diretta dalle 16 fino alla mezzanotte.

L'edizione 2014 del Concerto del Primo Maggio seguirà il tema artistico "Le nostre storie. Accordi e disaccordi delle nostre radici, della nostra memoria e del nostro domani" e sarà un omaggio alla storia del nostro Paese attraverso la musica di diversi artisti e la voce di alcuni ospiti (tra questi anche Nino Frassica, che sarà protagonista anche di un set musicale, Aldo Cazzullo, Carlo Petrini e Giancarlo De Cataldo). La conduzione della maratona musicale, quest'anno, è stata affidata al regista e attore Edoardo Leo, alla scrittrice e giornalista Francesca Barra e al comico Dario Vergassola (tutti e tre presenti alla presentazione dell'evento, insieme all'organizzatore della maratona Marco Godano, al direttore di Rai3 Andrea Vianello e ad alcuni rappresentanti dei tre sindacati); quanto agli artisti, saliranno sul palco i rapper Clementino e Rocco Hunt, la Bandabardò, Piero Pelù, i Tiromancino, Francesco Di Bella, Brunori Sas, i Modena City Ramblers, Stefano Di Battista (accompagnato da 50 sax del Conservatorio Santa Cecilia), i Taranproject con Daniele Ronda, i Perturbazione, Enrico Capuano, la P-Funking Band, Alberto Bertoli, Levante e l'Orchestraccia (band che accompagnerà il set musicale di Edoardo Leo).

"Quest'anno, il Concerto del Primo Maggio, non sarà soltanto musica ma anche parole: racconteremo le storie del nostro Paese. Il percorso che ci ha portati al 'Concertone' è stato accompagnato anche dall'ascolto delle storie di giovani che non riescono a trovare un loro spazio nel mondo del lavoro, ma anche di anziani che non riescono a trovare i mezzi per vivere", hanno spiegato i rappresentanti dei tre sindacati durante la conferenza stampa, "abbiamo deciso di puntare ancora su questo grande evento, nonostante la crisi e nonostante tutto, perchè è importante che, in un momento come quello che stiamo vivendo, i giovani si ritrovino legati da una manifestazione di grande coinvolgimento come questa. Ripartiamo da qui, da questa grande festa".

"Un lato del concerto sarà rappresentato dal pop 'giovane', che a sua volta rappresenta la cultura giovane del nostro tempo. L'altro lato del concerto sarà invece rappresentato dal rock e dallo spirito gioioso che caratterizza da sempre questa manifestazione (basti pensare alla partecipazione dei Modena City Ramblers o della Bandabardò)", ha dichiarato a proposito del cast Marco Godano.

Il Concerto del Primo Maggio ospiterà anche il contest 1M Festival, nato lo scorso anno e dedicato alla musica emergente: i tre finalisti del contest, scelti attraveso le semifinali di ieri sera e di questa sera al Contestaccio di Roma, si contenderanno infatti la vittoria esibendosi sul palco del "Concertone".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.