Oggi in breve 2: Luscious Jackson, Ted Nugent, Lou Reed, Casablancas, Somerville

Oggi in breve 2: Luscious Jackson, Ted Nugent, Lou Reed, Casablancas, Somerville

Le Luscious Jackson tornano dopo 14 anni con un nuovo album. Le rocker statunitensi pubblicano oggi, 5 novembre, la loro nuova fatica in studio intitolata “Magic hour”. La band si formè nel 1991 e si sciolse nel 2000, nonostante i consensi ottenuti per il disco “Fever in fever out”. Nel 2011 le artiste si ritrovano, nonostante avessero mantenuto i contatti in tutti questi anni e, orfane di Vivian Trimble, che aveva già lasciato il gruppo nel 1998, si mettono al lavoro su dei nuovi brani. “magic hour” è stato prodotto da Jill Cunniff, leader delle Luscious Jackson , e registrato tra Brooklyn e Los Angeles. Tutti i pezzi sono stati scritti dalla Cunniff, affiancata da Gabby Glaser e Kate Schellenbach, anche se il brano “So rock on” è basato sugli arrangiamenti di Adam Horovitz dei Beastie Boys. Le Luscious Jackson, inoltre, terranno a breve due concerti negli Stati Uniti: il 22 novembre a Philadelphia e il 7 dicembre a New York.

Sembra che Ted Nugent stia serimanete pensando ad una candidatura come Presidente degli Stati Uniti. Il cantante rock, in un’intervista con l’emittente WCSX di Detroit, ha parlato delle sue aspirazioni politiche. “Ho ipotizzato di partecipare alla corsa per una carica pubblica perché sono stato incitato, Sono stato spinto moltissimo in Texas, in altri stati e anche qui in Michigan”, ha dichiarato l’artista. Nugent poi, alla domanda di un suo possibile futuro come candidato alle presidenziali ha risposto: “Credo molto nel mio senso logico, nei valori comuni, nel mio modo di entrare in contatto con persone che compongono le colonne portanti d’America, Credo potrei contribuire in un enorme passo avanti nel ritorno alla costituzione, alla carta dei diritti e alla cosa più importante di tutti: il senso di responsabilità”, ha dichiarato il cocker.

Tutti gli averi di Lou Reed andranno alla moglie e ai parenti più prossimi. L’artista, scomparso il 27 ottobre a causa di problemi al fegato dovuti ad un trapianto, ha dichiarato nel suo testamento che sarà la moglie Laurie Anderson a ricevere l’abitazione di Manhattan, la casa di East Hampton, N.Y., e la maggior parte del denaro accumulato in questi anni dal leader dei Velvet Underground. La sorella di Reed erediterà, invece, un quarto dei beni dell’artista e 500,000 dollari del patrimonio andranno per le cure alla madre. Al manager e al commercialista di Reed andranno tutti I proventi per le licenze e diritti d’autore sulla sua musica.

Julian Casablancas, già leader degli Strokes per l'anno venturo ha già fissato alcuni appuntamenti dal vivo, ma senza la sua band. NME riporta infatti che il cantante newyorchese salirà sul palco del Lollapalooza Festival in Cile e in Argentina, la manifestazione musicale itinerante che per quest'anno segna nel bill anche Red Hot Chili Peppers, Arcade Fire, Soundgarde, Pixies e Nine Inch Nails. L'esibizione in "solitaria" di Casablancas lascerebbe supporre l'arrivo di nuovo materiale come solista che darebbe così un seguito all'album "Phrazes for the young", del 2009.

Un busker intento ad eseguire una hit degli anni 80 e l'autore del brano in questione che, passando di lì per caso, si mette a duettare con lui: è successo a Berlino, dove un'artista di strada, mentre suonava con la sua chitarra "Smalltown boy", è stato affiancato nella jam proprio da Jimmy Somerville. Il cantante scozzese, che nell'84 pubblicò il brano con i suoi Bronski Beat, si trovava a spasso con il cane e ha sorpreso il giovane musicista cominciando a cantare con lui sulle note del celebre ritornello. Ecco il video:


 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.