Marilyn Manson, nella polemica interviene anche Assomusica

Marilyn Manson, nella polemica interviene anche Assomusica
Sulla polemica innescata dal gran rifiuto dell’amministrazione comunale monzese di ospitare il programmato concerto di Marilyn Manson allo stadio Brianteo (vedi News) non poteva mancare l’intervento dell’associazione dei promoter italiani, Assomusica: il cui presidente Roberto Meglioli ha infatti prontamente indirizzato una lettera aperta al sindaco della cittadina lombarda, Michele Faglia, in cui prende le difese della società organizzatrice dell’evento, la Harold e Maude, e della sua decisione di sottrarre a Monza anche i concerti di Sergio Cammariere, Davide Van De Sfroos e Carmen Consoli (che il primo cittadino aveva definito “un ricatto”, vedi News).
Meglioli definisce “inconsistenti” e “pretestuose” le giustificazioni accampate dai consiglieri e dai membri della giunta comunale a proposito della decisione di non concedere lo stadio Brianteo per il festival Day at the border/Gods of metal, che avrebbe dovuto ospitare l’esibizione di Marilyn Manson, replicando che l’amministrazione monzese si è lasciata sfuggire “l’opportunità di difendere il diritto di tutti alla libera espressione delle proprie idee, della propria cultura, del proprio modo di essere, del proprio stile di vita”. Il presidente di Assomusica respinge in tono scherzoso le accuse di “satanismo” rivolte al cantante americano: frutto di una "abissale ignoranza" in materia che, dice Meglioli, offende l'intera categoria degli organizzatori di spettacoli.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.