Concerti, Michael Bublé: due date in Italia a Milano in gennaio

Concerti, Michael Bublé: due date in Italia a Milano in gennaio

Farà tappa nel nostro Paese a inizio del prossimo anno il "To be loved tour" di Michael Bublé, serie di date in supporto all'ultima fatica in studio del crooner canadese di origini italiane: l'artista sarà infatti protagonista di una breve residency nel capoluogo lombardo che si concretizzerà in due concerti al Forum di Assago, alla periferia sud di Milano, che avranno luogo i prossimi 27 e 28 gennaio. I biglietti saranno disponibili sul circuito TicketOne a partire da sabato 14 settembre a prezzi (diritti di prevendita ed eventuali commissioni addizionali escluse) che oscillano tra i 100 euro per la platea numerata ai 43 del secondo anello non numerato.

"Sono molto entusiasta di tornare on the road e di esibirmi per i miei fans", ha dichiarato l'artista al proposito: "E' passato un po' di tempo ma adesso siamo riposati e pronti per fare una grande festa sul palco ogni sera".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.