E riecco anche i Funkadelic di George Clinton

I Funkadelic dell’eclettico George Clinton sono giustamente considerati gli ispiratori di gran parte della black music degli ultimi vent’anni, di artisti come Prince o di generi come l’hip hop.
Dai tempi del loro scioglimento, avvenuto nel lontano 1981, Clinton aveva fatto parlare di sé solo sporadicamente. Adesso i Funkadelic tornano, pronti a stupire come non mai: al nuovo disco, che si annuncia in uscita entro l’anno, prenderanno parte tutte le decine di musicisti che, a rotazione, hanno fatto parte dell’ensemble, compreso il funambolico bassista Bootsy Collins.
Ma non ci saranno solo vecchie glorie: faranno la loro comparsa anche Busta Rhymes, Ol’ Dirty Bastard, Q-Tip e Professor X (membro dell’X-Clan).
In attesa del disco, intanto, i fans americani potranno rivedere i Funkadelic dal vivo il prossimo 4 luglio, giorno della festa del’indipendenza americana: il concerto si terrà a Roswell, nel New Mexico, la città famosa per essere stata meta degli unici alieni (o almeno presunti tali) mai ritrovati sul nostro pianeta.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.