Peter Case produce un tributo a una leggenda del blues

Peter Case produrrà l’album di tributo a Mississippi John Hurt, leggendaria voce del blues americano. Il cantautore rock statunitense confessa di essere attratto da Hurt come un ragazzino alla scoperta dei suoi primi grandi miti musicali: “C’è qualcosa in lui che mi affascina come fossi un bambino, ascoltare il suo disco mi ha fatto scoprire il vero blues, il vecchio stile della musica americana”. Tra gli artisti che hanno contribuito alla raccolta in uscita a giugno, troviamo Lucinda Williams, Beck, Steve Earle, Ben Harper, John Hiatt e Gillian Welch. Anche Bill Morrissey che già aveva fatto uscire un tributo a Hurt nel 1999, partecipa alla compilation con “Pay day”.
Parte degli introiti che arriveranno dalla vendita del disco, saranno donati da Vanguard Records al Delta Blues Museum’s Art and Education Center di Clarksdale, Mississippi. “Hanno avviato un programma per insegnare ai ragazzi ad utilizzare gli strumenti. È un programma che proprio in quell’area assume un significato particolare”, ha spiegato Case.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.