Entombed: indiscrezioni sul prossimo disco

Entombed: indiscrezioni sul prossimo disco

Alex Hellid e Victor Brandt (rispettivamente chitarrista e bassista degli svedesi Entombed) hanno recentemente una lunga intervista a Stormbringer.

Durante la chiacchierata è stato toccato un argomento caro a molti fan, ossia l'eventualità di un nuovo disco - visto che l'ultimo lavoro della band è del 2007 ("Serpent saints - the ten amendments"); a questo proposito Hellid ha detto: "Ci stiamo prendendo il tempo che ci serve per arrangiare tutti i pezzi nel migliore dei modi, questa volta. Vogliamo assolutamente fare in modo che sia un ottimo disco. Adesso abbiamo nuovamente una formazione completa e stabile e anche molto sangue fresco. Quindi sarà divertente creare nuova musica, ora. Vogliamo compattare la band e avere un terreno solido per far nascere qualcosa di buono; è il nostro scopo. Ci daremo da fare per tirar fuori qualcosa di grandioso, ma allo stesso senza forzare le cose. Quello che dico io è 'Iniziamo a fare una grande canzone, poi tutto il resto verrà da sé'".



Contenuto non disponibile


Non è assolutamente chiara la direzione che i nuovi Entombed intendono prendere. Sempre Hellid ha spiegato, un po' sibilinamente: "Abbiamo un ventaglio piuttosto ampio di possibilità, a riguardo di ciò che possiamo scrivere, per cui faremo dei tentativi e troveremo una sistemaqzione per ogni cosa. Ci piace tutto, dal death/black iperveloce in giù, quindi dovremo capire come usare le varie canzoni che man mano componiamo". E ha aggiunto una riflessione personale sugli album come oggetto: "E' noioso in un certo senso pensare in termini di album, specialmente ora che nessuno fa più uscire album intesi nel senso classico del termine e molta gente nemmeno li compra più".

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.