Cars, il ritorno: parla Ric Ocasek

Cars, il ritorno: parla Ric Ocasek

I Cars stanno per pubblicare "Move like this", il loro primo album dopo 24 anni. La band di Ric Ocasek, che torna alla discografia per la prima volta dal lontano "Door to door" del 1987, in tutto fece uscire soli sei album; vari attriti interni portarono il gruppo allo scioglimento, compiutosi nel 1988. In occasione della pubblicazione di "Move like this" il frontman ha detto: "Greg Hawkes, Elliot Easton, David Robinson e io torniamo dopo 24 anni. Benjamin Orr è morto nel 2000. Ho semplicemente pensato: 'Certo che è da un sacco di tempo che non suono con i ragazzi'. Sono sempre loro quelli con i quali si fanno i migliori lavori. Sono loro quelli ai quali non devo stare lì a spiegare le cose". Hawkes ha detto: "Senza volermi vantare, penso che la nostra musica si sia mantenuta ottimamente. Sono sempre sorpreso quando sento dei musicisti che mi vengono a dire che sono stati influenzati dai Cars". Ha detto Robinson: "Abbiamo fatto solamente sei album in dieci anni. Ho sempre pensato: 'Ma non sarebbe bello se ne facessimo un altro paio?'. Così adesso è bello avere la possibilità di aggiungere qualcosa in più a quanto già avevamo". Fino a pochi anni fa Ocasek, che è stato produttore dei Weezer e dei No Doubt di Gwen Stefani, non ha perso occasione per affermare che la reunion dei Cars era semplicemente impensabile. "Move like this" è composto da questi brani:
"Blue tip"  
"Too late"  
"Keep on knocking"  
"Soon"  
"Sad song"  
"Free"  
"Drag on forever"  
"Take another look"  
"It's only"  
"Hits me".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.