'Inglesi, non conoscete i cantanti italiani'. E scrivono a 'Smash Hits'

'Inglesi, non conoscete i cantanti italiani'. E scrivono a 'Smash Hits'
Normalmente Rockol non commenta le lettere spedite alle redazioni delle riviste estere, ma per una volta facciamo un'eccezione perché la cosa è davvero simpatica e fresca. Sull'ultimo numero del quattordicinale britannico "Smash Hits" giunto in Italia abbiamo infatti notato una missiva giunta alla redazione della rivista londinese che proveniva dal nostro Paese. La lettera è firmata dalle gemelle Cri e Vale e dice sostanzialmente questo: "Siamo due gemelle italiane e la vostra rivista ci piace molto anche se è difficile capirne certe parti. Quando leggiamo 'Smash Hits' troviamo degli artisti che in Italia sono sconosciuti, come ad esempio Point Break o Sister2Sister, ma anche in Gran Bretagna è lo stesso, ci sono molti artisti italiani che non conoscete". Ed ecco che "Smash Hits" pubblica "l'aiutino" delle gemelle, ovvero la riproduzione di foto che le gemelle hanno ritagliato ed incollato su un bel foglio di carta. Gli italici artisti che possono adesso certamente affermare d'essere apparsi sul vendutissimo "teen magazine" di Winsley Street? Ligabue, Erredieffe, Piero Pelù, Carmen Consoli, Piotta (nella sua foto più allucinante, quella col parruccone rosso), Irene Grandi e Lunapop. Il commento dell'anonimo redattore inglese: "Che ne dite? Piotta e Ligabue saranno i nuovi Westlife?".
Dall'archivio di Rockol - Piero Pelù racconta il singolo "Picnic all'inferno"
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale
9 lug
Scopri tutte le date

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.