Petizione dei cantanti italiani contro la pirateria su Internet

Petizione dei cantanti italiani contro la pirateria su Internet

Anche i cantanti italiani decidono di impegnarsi contro la pirateria informatica che danneggia la musica, attraverso una petizione, firmata da ventuno artisti, inviata al Presidente del Senato Nicola Mancino.

Lo riporta “Repubblica”: “Le firme più curiose sono quelle dei Gazosa, il gruppo di minorenni scoperto da Caterina Caselli; incerte, come quelle sui diari delle medie: per convalidarle nella petizione è stato necessario affiancarle a quelle dei genitori. Poi ci sono quella tonda di De Gregori, quella verticale di Mina, quella piatta di Baglioni. E ancora quelle di Branduardi, Pravo, Ligabue, la nervosissima di Califano. Tutti uniti per chiedere al Senato di approvare il disegno di legge antipirateria, già votato alla Camera dei deputati. E di farlo presto, mettendo così un argine al dilagare dei falsi e al saccheggio attraverso Internet. Prima che sia troppo tardi. (.) Scrivono i firmatari: ‘La proprietà intellettuale è, da sempre, l' unica risorsa che consente di scrivere musica e testi per nuove opere musicali e oggi la pirateria, ogni giorno più sofisticata, sta colpendo al cuore questa risorsa’”. Contemporaneamente, altri artisti italiani, tra cui Lucio Dalla, Andrea Bocelli e Adriano Celentano, hanno rivolto un appello sullo stesso tema al Parlamento europeo, per la protezione del diritto d'autore e della musica che viaggia attraverso Internet.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.