Lùnapop, «Vecchi cantanti, ritiratevi».

Lùnapop, «Vecchi cantanti, ritiratevi».
"Largo ai giovani", invoca Cesare Cremonini, dei Lùnapop, cui il "Corriere della Sera" regala una grossa porzione di pagina. «I mostri sacri della canzone italiana dovrebbero lasciare spazio a noi ragazzi. Non penso a chi, come Vasco Rossi, scrive ancora musica con sentimento, ma a quelli che fanno dischi senza più significato, solo per soldi». Il quintetto bolognese, a sette mesi dall’uscita di "50 special", inno alla Vespa, vede il nuovo singolo "Un giorno migliore" «al secondo posto fra i più trasmessi dalle radio italiane, superato solo dal fenomeno delle cornamuse spagnole di Hevia. L'album "...squérez?" già si avvicina alle 50 mila copie che garantiscono il disco d'oro. Promossi dalle classifiche, bocciati da Sanremo. La giuria composta da Luis Bacalov, Sergio Bardotti, Sandra Bemporad, Mauro Pagani ed Enrico Silvestrin non ha inserito il gruppo tra i finalisti della sezione giovani. "Mary seduta in un pub", questo il titolo dell'inedito che finirà sul prossimo album, è stato escluso dopo un'audizione che si è tenuta nei primi giorni di dicembre agli studi Rai di Roma in via Asiago. "Il brano non era propriamente sanremese - spiegano i manager della band - e c'era arrivato qualche segnale di scarso gradimento. A tre giorni dall'esibizione ci è stato suggerito di modificarne una parte. Noi non abbiamo accettato, ed è finita così"». Commenta Cremonini: «Eravamo tesissimi. Avevamo paura di fare una figuraccia per l'emozione: scivolare dalle scale, sbagliare canzone. Quando ho saputo dell'esclusione ho tirato un sospiro di sollievo». Ultimo proclama di Cesare: «Le ragazzine ci fanno il filo, ma nulla è più lontano da noi delle boyband. Sono una buffonata, nascono e muoiono nel giro di due anni».
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.