Sanremo 2010: Ruggeri parla del suo brano (e torna al Festival con i Decibel)

Sanremo 2010: Ruggeri parla del suo brano (e torna al Festival con i Decibel)


"La notte delle fate", si intitola così il brano che Enrico Ruggeri porterà in gara alla sessantesima edizione del Festival di Sanremo: "Il brano fa parte di un progetto più ampio, verrà inserita nel mio venitinovesimo album 'La ruota'", ha raccontato Ruggeri negli uffici milanesi della Universal, "Ho scelto questo come brano da portare al Festival perché tra tutti è sicuramente quello più rappresentativo, il più diverso tra le altre canzoni.

C'è un incedere di ritmica, ci sono dei particolari musicali in questo brano che non avevo mai applicato, e non è facile riuscire a trovare qualcosa di nuovo dopo aver scritto quasi cinquecento brani nella propria carriera. E' anche molto diversa rispetto ai brani con cui ho partecipato alle passate edizioni del Festival, per cui mi sembrava perfetta. Certo, il tema ricorrente sono ancora le donne, ma penso che sia un argomento talmente vasto, che è semplice trarne ispirazione".
Sul palco del Teatro Ariston, per la serata dei duetti, Ruggeri si presenterà con i Decibel, la band punk-rock che formò nel 1977 e con i quali partecipò nel 1980 al Festival di Sanremo con il brano "Contessa": "Con me ci saranno Silvio Capecchia e Fulvio Muzzio, sarà di certo emozionante ritornare su quel palco con loro trent'anni dopo", ha spiegato il cantante, "E' stato sorprendente ritrovarci dopo tanto tempo, abbiamo scoperto di avere un amico in comune e abbiamo cominciato a rifrequentarci, rendendoci conto che era come se vent'anni non fossero nemmeno passati. Non succederà nulla in futuro, ma sicuramente ci divertiremo sul palco e stiamo già preparando una versione di 'La notte delle fate' il più possibile in stile Decibel. A dirigermi invece sarà Andrea Mirò", ha continuato, "che al di là di essere la mia compagna, penso sia il miglior direttore d'orchestra che io conosca. Vincere il Festival? Non lo so, non credo. Mi basterebbe piazzarmi in zona Champions League, e comunque si vedrà al televoto, dove è probabile che sia avvantaggiato chi grazie al televoto ha già avuto la possibilità di partecipare a Sanremo. Certo non si può mai dire, organizzare una manifestazione di questo tipo non è mai facile e non si può sempre far contenti tutti. Per quanto riguarda l'esclusione di Morgan", ha concluso, "mi dispiace per quello che è successo. Abbiamo molte affnità e penso sia uno dei musicisti coi quali ho più gusti in comune, ma non abbiamo mai approfondito molto il nostro rapporto. C'è il rincrescimento da parte mia per il brutto momento che sta passando, questo sì. Poi, le carriere si misurano di dieci anni in dieci anni, a tutti quanti viene resa giustizia in base a quello che hanno fatto e a quello che hanno lasciato, musicalmente parlando. Sanremo è un po' come un gioco di società".

GIOCA AL FANTAFESTIVAL CON ROCKOL!

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.