Un film documentario su Bobo Rondelli a cura di Paolo Virzì

Un film documentario su Bobo Rondelli a cura di Paolo Virzì

Il regista Paolo Virzì presenta il film documentario che ha dedicato al cantautore Bobo Rondelli.

Entrambi livornesi doc, i due artisti si conoscono da tempo: "Io e Bobo ci conosciamo da quando si aveva i calzoni corti", racconta Virzì, "Un ragazzo timidissimo che suonava la chitarra in modo quasi autistico. E' un solitario dal carattere infame e il carisma istintivo, ha una malinconica spavalderia, insomma Bobo riassume tutti i tratti antropologici dell'essere livornese". "L'uomo che aveva picchiato la testa", questo il titolo della pellicola, vede protagonisti anche David Riondino, Nada e Stefano Bollani - vecchi amici del cantautore - e verrà presentato il 17 maggio insieme al concerto di Rondelli presso il teatro Goldoni di Livorno e il 19 al teatro Puccini di Firenze, metre a giugno verrà mandato in onda su Sky. (Fonte: Corriere della Sera).

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.