Biografia

Noti anche come RTJ, i Run the Jewels sono un duo rap composto da Jaime "El-P" Meline e da Michael "Killer Mike" Render. Prima di fare squadra per dar vita al supergruppo, i due artisti si sono conosciuti nel 2011 e hanno entrambi collaborato alla realizzazione dei progetti del collega - El-P ha prodotto l’album di Render “R.A.P. Music” e quest’ultimo ha invece preso parte a una delle tracce, "Tougher Colder Killer", dell’album di El-P “Cancer 4 Cure”. La collaborazione tra i rapper si stringe poi quando decidono di andare in tour insieme: la tournée determina così la nascita del supergruppo che prende il nome da un passaggio del brano “Cheesy Rat Blues” di LL Cool J.
Il debutto discografico risale al 2013, quando i Run the Jewels pubblicano per la Fool's Gold Records l’album RUN THE JEWELS e lo mettono a disposizione per il download gratuito.
Il 2014 è l’anno di RUN THE JEWELS 2, questa volta pubblicato dalla Mass Appeal Records e seguito da due remix: il primo, i cui proventi sono destinata alla beneficienza, con la partecipazione di, tra gli altri, Prince Paul, Boots, Geoff Barrow, Zola Jesus, The Alchemist e Just Blaze e il secondo pubblicato dalla label che aveva accompagnato il duo nel suo esordio, la Fool's Gold Records.
RUN THE JEWELS 3 avrebbe invece dovuto uscire nel gennaio 2017 ma i due rapper decidono di anticiparne la pubblicazione in digitale di un mese, mentre il formato fisico della terza prova di studio della band rispetta le tempistiche annunciate. Al disco i Run the Jewels avevano iniziato a lavorare nel 2015 e nell’aprile di quell’anno pubblicano, in occasione del Record Store Day, un 12 pollici inclusivo di brani già editi e dell’inedito "Bust No Moves" con il featuring di SL Jones).
RTJ4 è anticipato, nel marzo 2020, dal singolo apripista "Yankee and the Brave (ep.4)”, seguito poi dal brano "Ooh LA LA" con il featuring di Greg Nice e DJ Premier: la pubblicazione in digitale, ancora una volta in anticipo rispetto a quanto originariamente annunciato, è del 3 giugno 2020, mentre le copie fisiche sono previste per il mese di settembre. La versione digitale di RTJ4 è stata messa a disposizione dei fan del duo gratuitamente, con la possibilità però di fare donazioni che saranno destinate alle associazioni legate al movimento Black Lives Matter, che a partire dal maggio 2020 ha intensificato le sue attività a seguito del verificarsi di un altro dei tanti episodi di discriminazione razziale che ancora macchiano gli Stati Uniti: la morte dell’afroamericano George Flyod, soffocato dal ginocchio di un poliziotto.
Nel corso della loro carriera i Run the Jewels si sono esibiti sul palco di festival come il Coachella, il Bannaroo e il Boston Calling Music Festival e la loro musica è stata utilizzata in film come “Black Panther” e “Baby Driver”, nella serie Netflix "Dirty Money" e nel videogioco FIFA 18.
(18 giu 2020)