Biografia

Tarek Iurcich, alias Rancore, nasce a Roma nel 1989 da padre croato e madre egiziana.Comincia il suo percorso musicale all'età di quattordici anni: si fa conoscere al Phat Roma, una manifestazione di improvvisazione che frequenta con cadenza settimanale. L'esperienza gli permettere di conoscere personalità del mondo hip hop come Fi, Jimmy e Tetris che lo aiutano nella realizzazione del primo disco SEGUI ME del 2006. Ad inizio 2010 esce “Lo spazzacamino”, contenuta nell'album HOCUS POCUS DJ Myke, che riscuote molto successo e che vince il premio MEI come miglior album underground del web. Proprio con DJ Myke nel 2011 esce ELETTRICO e nel 2012 segue la pubblicazione dell'album SILENZIO.
Nel luglio del 2015 Rancore & DJ Myke pubblicano S.U.N.S.H.I.N.E. EP, reso disponibile per il download gratuito. Successivamente, tramite una campagna di crowdfunding, hanno messo in vendita l'edizione in vinile dell'EP con presente nel lato b una raccolta dei loro migliori brani chiamata The Best of 2010/2015. Nel 2017 collabora con l’ex del Muro Del Canto Giancane nel brano “Ipocondria”. Il primo giugno del 2018 Rancore pubblica per l’etichetta Hermetic il suo secondo studio album dal titolo “Musica per bambini”. Il disco è stato anticipato dal singolo e video “Underman”. Nel novembre 2018 esce il disco postumo di Cranio Randagio "Come il Re leone", che vede la collaborazione di Rancore nel brano "Lupi della notte". Nel 2019 prende parte al Festival di Sanremo - nonostante non figuri tra i cantanti in gara - insieme al cantautore romano Daniele Silvestri, con il brano "Argentovivo", che si classifica sesto, vincendo però il Premio della Critica, il Premio della Sala Stampa Lucio Dalla e il Premio Sergio Bardotti per il miglior testo.
Nel 2020 Rancore partecipa al festival di Sanremo con la canzone "Eden". (28 gen 2020)