Biografia

Gli Opeth si formano a Stoccolma nel 1990 per volontà dei chitarristi Peter Lindgren e Mikael Åkerfeldt. Impressionata dalla loro originalità, l’etichetta Candlelight Records realizza il loro album di debutto del 1995, ORCHID, a cui lavorano anche il bassista Johan de Farfalla e il batterista Anders Nordin. Il secondo disco è MORNINGRISE del 1996. Con il reclutamento di Martin Mendez al basso e di Martin Lopez alla chitarra, esce il terzo disco, MY ARMS, YOUR HEARSE, realizzato nel 1998, che consacra la band ad essere una dei principali esponenti del progressive metal. Seguono poi STILL LIFE (1999) e BLACKWATER PARK (2001) e DELIVERANCE (2002). Nel 2003 il gruppo sorprende con la realizzazione di DAMNATION, album dove non si utilizzano sonorità metal, ma strumenti acustici. GHOST REVERIES arriva nel 2005, seguito a due anni di distanza da ROUNDHOUSE TAPES: OPETH LIVE e nel 2008 da WATERSHED. Dopo un altro disco dal vivo nel 2010 (IN LIVE CONCERT AT THE ROYAL ALBERT HALL), l’anno successivo è la volta di HERITAGE, capitolo discografico che si distacca dalle sonorità precedenti, in cui compare per l’ultima volta Per Wiberg, tastierista della band e uno dei suoi fondatori.
Dopo una breve pausa, il 2014 vede la pubblicazione di PALE COMMUNION, seguito a due anni di distanza da SORCERESS. (04 dic 2017)