Biografia

Kyrre Gørvell-Dahll è nato l’11 settembre del 1991 a Singapore, da genitori norvegesi, ed è cresciuto fra Brasile, Giappone, Kenya ed Egitto. Da bambino ha preso lezioni di pianoforte, e già all’età di soli sedici anni ha iniziato a produrre musica con una tastierina e un programma per computer, seguendo dei tutorial su YouTube.
L’1 dicembre 2014 ha pubblicato il suo primo singolo, “Firestone”, con la voce di Conrad Sewell, che grazie al passaparola su YouTube lo ha messo in contatto con Avicii e Chris Martin dei Coldplay, che gli hanno commissionato un remix di “Midnight”. Nel luglio del 2014 ha firmato un contratto con Sony Music International e Ultra Music.
Nel 2015 la sua “ID” è stata inclusa nella oclonna sonora del video game “FIFA 16”, e in agosto è stato headliner al festival Lollapalooza di Chicago.
Dopo una serie di altri singoli ("Stole the Show", "Nothing Left, "Here for You", "Stay"), Kygo ha messo in cantiere il suo primo album, che è uscito nel maggio del 2016 col titolo CLOUD NINE, preceduto dai singoli "Fragile", "Raging" e "I'm In Love".
Kygo ha suonato la sua “Carry me” alla cerimonia di chiusura dei Giochi Olimpici del 2016 allo stadio Maracanà di Rio de Janeiro. Nel febbraio del 2017 è stata pubblicata una sua collaborazione con Selena Gomez, il singolo “It ain’t me”, poi incluso nell’EP “Stargazing”, che contiene anche una collaborazione con Ellie Goulding, "First Time".
Il 15 settembre è uscito il remix firmato da Kygo di "You're The Best Thing About Me" degli U2. Il 20 ottobre è stato pubblicato il singolo “Kids in love”, in anticipazione del secondo album che porta lo stesso titolo del singolo ed è stato pubblicato il 3 novembre 2017.
Il 16 marzo del 2018, Kygo ha pubblicato "Remind Me to Forget", una traccia con il cantante americano Miguel, come terzo singolo dell'album, dopo "Stranger Things".
Nel giugno del 2018, Kygo ha annunciato una collaborazione con la rock band americana degli Imagine Dragons, pubblicando il singolo "Born to Be Yours". (22 giu 2018)