Biografia

Il materiale contenuto in questa biografia è tratto da un comunicato stampa inviato dai diretti interessati. Rockol lo pubblica senza assumere responsabilità sui contenuti, che non sono stati sottoposti a verifica redazionale.

Tutti i componenti dall'età compresa tra i 20 e i 26 anni, vengono dalla provincia di Roma. I "Cappello a Cilindro" nascono durante l'autunno del 2000. Provenienti da diverse esperienze musicali, dal jazz al rock, decidono di dedicarsi alle canzoni scritte da Emanuele Colandrea. Si esibiscono nei locali di Roma e provincia; fanno partecipare alla loro musica alcuni musicisti della zona, tra cui Cristina Picca al violino. Collaborano anche con il talento della giovane cantante Valentina Lupi. Partecipano a festival e rassegne musicali, tra cui la "Festa della Musica - 2001" della città di Lanuvio, il festival "Tu qui ci sei" tenuto tra le montagne di Cori(Lt) durante l'estate 2001; a Dicembre sempre del 2001, finalisti (tra la neve!) del Premio nazionale "Un giorno insieme - città di Sulmona" e vincitori al concorso "Città di Colleferro". Nell'Aprile 2002, partecipano alle semifinali della prima edizione del "Bologna Music Festival", concorso organizzato dall'"AM productions", arrivando quinti alla finale, tenuta a Giugno al "Made in Bo-Arena Parco Nord" di Bologna. Presenti anche alla manifestazione "Musica nelle Aie" del 12 Maggio 2002, tenuta tra le colline e il "Sangiovese" di Faenza-Castel Raniero. Collaborano con il laboratorio teatrale "La Mano", realizzando le musiche per le letture tratte da "Blues in 16" di Stefano Benni. Arrivano primi al concorso "Pieve Rock Festival 2002"("per aver dimostrato una notevole padronanza creativa e specificatamente musicale" - Giulio Tedeschi), che si è svolto a Pievepèlago(Mo), con i brani: "Dievesis", "Il Ballo del Poeta", "Sedia di paglia" e "Vino Veritas". > Suonano al "Circolo degli Artisti" di Roma, per la manifestazione "Musica in Roma". A Settembre volano a Catania, per aprire il concerto a "La Piccola Orchestra Avion Travel", nell'ambito del "Sonica 2002 - The True Vibes Festival". Partecipano al "MEI fest 2002" di Faenza(RA), presentando il loro ultimo lavoro: "LetterAme", un nuovo Ep, ancora autoprodotto, contenente cinque brani cilindrici. Nel Dicembre 2002 vengono selezionati per il concorso musicale unplugged "Risonanze" di Villafranca Padovana(Pd),nell' ambito del quale vengono "premiati" per il miglior testo e originalità d'esecuzione. Ancora a Dicembre del 2002, vincono con il brano "Letterame" la nona edizione del festival dedicato alla "Canzone d'Autore", organizzato dalla città di Colleferro(RM) e partecipano al maxi concerto dell'Alpheus(in Roma)per tenere a battesimo Audiocoop Lazio. Il 16 Marzo '03 si esibiscono al taxi driver di Catania nel corso della rassegna SUBURBAN (21 lug 2003)