Biografia

I Bring Me the Horizon si formano Sheffield, Yorkshire, nel 2004, per iniziativa del cantante Oliver Sykes assieme al chitarrista Lee Malia, al bassista Matt Kean, al batterista Matt Nicholls, al chitarrista Curtis Ward e al tastierista Jordan Fish.
Pubblicano il loro primo album in studio, COUNT YOUR BLESSINGS nel 2006 nel Regno Unito, vincendo il premio come Best British Newcomer ai premi di Kerrang!, testata più autorevole di settore, e aprendo concerto per i Lostprophets. Il loro secondo album in studio, SUICIDE SEASON esce nel 2008. Nel 2009 lascia il chitarrista Curtis Ward, sostituito (prima temporaneamente, poi in via definitiva) da Kona Weinhofen, dei Bleeding Through.
In questa formazione incidono THERE IS A HELL, BELIEVE ME I'VE SEEN IT. THERE IS A HEAVEN, LET'S KEEP IT A SECRET, che esce nel 2010, e arriva in top 20 in America e Inghilterra, e al numero 1 in Australia. Jona Weinhofen lascia la band poco prima della pubblicazione di SEMPITERNAL (2013), che migliora i risultati del disco precedente.
Nel 2015 la band lascia la Epitaph, firma con la Columbia e pubblica THAT’S THE SPIRIT, che arriva al primo posto in Canada e in Australia, e al secondo in U.S.A.
Il 21 agosto del 2018, la band pubblica il nuovo singolo "Mantra". Il giorno seguente la band annuncia il nuovo album dal titolo "Amo", in uscita l'11 gennaio del 2019.

DISCOGRAFIA ESSENZIALE:
COUNT YOUR BLESSINGS - 2006, Epitaph
SUICIDE SEASON - 2008, Epitaph
THERE IS A HELL, BELIEVE ME I'VE SEEN IT. THERE IS A HEAVEN, LET'S KEEP IT A SECRET - 2006, RCA
e SEMPITERNAL - 2013, Century Media (27 ago 2018)