«IL NATALE DEI BEATLES - Renzo Stefanel e Franco Zanetti» la recensione di Rockol

Renzo Stefanel e Franco Zanetti - IL NATALE DEI BEATLES - la recensione

Recensione del 30 nov 2016 a cura di Franco Zanetti

( Giunti, 140 pagine, 12,90 euro)

Voto 8/10

La recensione

I Beatles e il Natale sono un binomio commerciale in voga da oltre mezzo secolo, e per una serie di motivi. Intanto perché i Beatles, lungo i sette anni della loro carriera dal 1963 al 1969, produssero una serie di dischi specificamente pensati e diretti ai loro fan (mai una vera canzone “di Natale”, però); in secondo luogo perché le strenne natalizie (di ogni genere, siano esse dischi, libri o gadget) hanno sempre trovato e trovano nei prodotti “beatlesiani” un mercato fecondo.


Curioso dunque che un libro sui Beatles e il Natale mancasse. Il Natale dei Beatles del duo Renzo Stefanel e Franco Zanetti è il primo in Italia dedicato a questo argomento. L’originale formula, dai risultati piacevoli, fa ricorso a un libro diviso in due parti, in ognuna delle quali sono ben riconoscibili i due autori. Nella prima parte Stefanel gioca con lo storytelling, e racconta episodi tratti dal Natale dei quattro Beatles, dai Quarrymen sino all’ultimo Natale con Il gruppo ancora unito, quello del 1969: vengono presentati i fatti realmente accaduti nello stile della novella, con tono frizzante e leggero. E’ un’ulteriore testimonianza che le opere a stampa dedicate al quartetto possono attraversare con disinvoltura una grande varietà di generi letterari.

Nella seconda metà, che con un gioco di parole di matrice direi lennoniana è chiamata "Appendiciti", Zanetti si occupa di completare il libro con una parte strettamente informativa.

La sezione comprende storie e sfiziosi aneddoti riguardanti i dischi di Natale dei Beatles (i flexi-disc che venivano inviati a tutti gli iscritti americani e britannici del loro fan club, un’idea geniale dell’addetto stampa Tony Barrow e sfruttata alla grande dai quattro, che ne approfittarono per condire le registrazioni dei messaggi con il loro humour travolgente), i brani dedicati da diversi artisti ai Beatles come “regalo di Natale” e le canzoni a tema natalizio incise da John, Paul, George e Ringo negli anni da solisti. E’ l’occasione per riscoprire brani di successo come “Happy Xmas (War Is Over)” di Lennon e “Wonderful Christmastime” di McCartney, canzoni meno note (“Ding Dong, Ding Dong” di Harrison) o progetti minori come l’album "I Wanna Be Santa Claus" di RIngo. Chiude il libro un capitolo dedicato al misterioso (e tuttora inedito) "Christmas Album" registrato da McCartney attorno alla metà degli anni Sessanta, e stampato in sole quattro copie.



Luca Perasi
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.