I WANT

Mr. Boost


Dopo aver aperto i concerti italiani di Paolo Nutini, Hurts, Gossip e Atoms For Peace, i Kolors pubblicano "I Want", il loro album di debutto. Il disco, arrangiato da Sergio Conforti (meglio noto come Rocco Tanica) di Elio e Le Storie Tese e prodotto dai Kolors con la collaborazione di Alex Trecarichi, spazia da brani di natura funk ("Yeah yeah yeah" e "Sweet sixteen"), ad altri indirizzati più verso un sound electro pop ("No more" e "Twisting"), passando per qualche tocco di psichedelia ("Why don't you love me") e una ballad ("Me minus you", nella quale ritroviamo lo stesso Conforti al pianoforte).
Masterizzato da Mike Marsh all'Exchange di Londra e anticipato dal singolo "No more", il primo lavoro di inediti dei Kolors vede la band omaggiare i suoi riferimenti musicali: dalla scena punk-funk newyorchese, all'indie rock di Strokes e Franz Ferdinand, senza tralasciare richiami alla dance dei Justice e Fischerspooner (su tutti). L'artwork dell'intero album è stato realizzato dal fotografo e regista italiano Cesare Monti Montalbetti, noto per le storiche copertine dei dischi di Lucio Battisti, Banco del Mutuo Soccorso, PFM, Pino Daniele, Ivano Fossati, solo a citarne alcune.

TRACKLIST

01. Keep on smiling
02. Yeah yeah yeah
03. No more
04. Twisting
05. Light on
06. Me minus you
07. Sweet sixteen
08. Fear of loving
09. Why don't you love me?
10. I don't give a funk
11. As cool as Britney