«VINTAGE BABY - Irene Fornaciari» la recensione di Rockol

Irene Fornaciari - VINTAGE BABY - la recensione

Recensione del 04 mar 2009

La recensione

“Non sono io la baby ‘stagionata’  sono i suoni che vengono da lontano. Quindi Vintage (pausa/virgola) baby”. Così Irene Fornaciari ha presentato il suo secondo album dopo l’esordiente “Vertigini in fiore” del 2007 e soprattutto dopo aver presentato il brano “Spiove il sole” alla 59esima edizione del Festival di Sanremo.

Il disco, prodotto con Max Marcolini, include undici brani R&B ispirati al sound tipico delle produzioni degli anni ’60 e ’70 di casa Motown e Stax: sono presenti anche le versioni italiane di “Ride my see saw” dei Moody Blues (qui divenuta “La tiritera della sera”) e “Il diavolo è illuso”, ovvero “The Devil is loose”, una hit della meno famosa cantante indiana Asha Puthli (che fra l’altro la presentò a San Remo nel 1978).
Alla realizzazione di “Vintage baby” ha contribuito il celebre padre di Irene Adelmo (Zucchero) come autore e co-autore in “Sorelle d’Italia”, “Dimmi delle balle” e “Se non mi vuoi”.

TRACKLIST

02. No more amor
03. Dove serpeggia l’amor
04. Dimmi delle balle
05. Sorelle d’Italia
07. Il diavolo è illuso
08. Dolce luna
09. La tiritera della sera
11. Se non mi vuoi
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.