«KILLER - Alice Cooper» la recensione di Rockol

I dischi fondamentali del rock: "Killer" di Alice Cooper

Un album al giorno attraverso le recensioni del libro "Rock: 1000 dischi fondamentali. Più 100 dischi di culto”, curato da Eddy Cilia e Federico Guglielmi (con Carlo Bordone e Giancarlo Turra) per Giunti. La scelta odierna dalla sezione “Consigliati"

Recensione del 30 lug 2020

La recensione

Per la sua (controversa) public image, Vincent “Alice Cooper” Furnier è stato il Marilyn Manson dei suoi tempi, una specie di Ziggy Stardust in chiave efferata e kitsch.

In questa quarta prova, prima della trilogia comprendente anche SCHOOL’S OUT e BILLION DOLLAR BABIES, la band americana non aveva ancora rinnegato lo stile pop/psichedelico degli esordi, ma lo aveva opportunamente irrobustito e irruvidito generando canzoni di sicuro impatto come "Under My Wheels" (sarebbe piaciuta ai New York Dolls) o "You Drive Me Nervous" (quasi pub rock), nonché una Dead Babies che meriterebbe un posto d’onore in un’ipotetica galleria delle migliori ballate malsane. Benché le soluzioni suonino oggi un po’ datate, un album dove la forma va a braccetto con la sostanza: peccato che in troppi, condizionati dalla prima, non notino la seconda o siano portati a snobbarla.

Il testo qui sopra riprodotto è tratto, per gentile concessione dell'editore e degli autori, dal volume "Rock: 1000 dischi fondamentali. Più 100 dischi di culto” , curato da Eddy Cilia e Federico Guglielmi (con Carlo Bordone e Giancarlo Turra) , edito da Giunti nel 2019.  Il libro è acquistabile qui.

TRACKLIST

01. Under My Wheels (02:51)
02. Be My Lover (03:21)
03. Halo of Flies (08:22)
04. Desperado (03:30)
06. Yeah, Yeah, Yeah (03:39)
07. Dead Babies (05:44)
08. Killer (06:58)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.