«BALLATE PER UOMINI E BESTIE - Vinicio Capossela» la recensione di Rockol

Poesia, filosofia e denunzia!: il ritorno di Capossela

Capossela reinventa ancora una volta le sue e le nostre radici in un folk immaginario che è assieme elettrico, acustico ed elettronico

Recensione del 11 ago 2019

La recensione

«Poesia, filosofia e denunzia!», esclama semiserio Vinicio Capossela nel presentare il suo disco più moderno e assieme arcaico. Ballate per uomini e bestie è la colonna sonora dello strano Medioevo in cui viviamo.

Da una parte c’è un’idea spaventosa della contemporaneità, la Rete come pestilenza morale, l’irreversibile caduta verso il basso, la miseria delle idee. Dall’altra si canta il bisogno di tornare all’essenza delle cose, al sacro, alla natura, al mondo animale. Ed ecco dunque le tante bestie che popolano il disco, come la giraffa che scappa dal circo, vaga per la città e ci mette di fronte alla bruttezza del nostro vivere. E nel mezzo di questo bislacco cantico delle creature, Vinicio infila suggestioni prese da John Keats, da Oscar Wilde, da Francesco D’Assisi.


CONTINUA A LEGGERE SU DEAGOSTINIVINYL.COM

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.