«COMPENDIO INFEDELE - Colapesce» la recensione di Rockol

Colapesce: leggi qui la recensione del nuovo EP "Compendio infedele"

com·pèn·dio/sostantivo maschile 1. Raccolta riassuntiva, esposizione sommaria, spec. a fini pratici (didattici o divulgativi). Co.la.pe.sce/nome proprio 1. Cantautore

Recensione del 04 ott 2018 a cura di Marco Jeannin

La recensione

Ai tempi dell’uscita di “Infedele” ho pensato che avere a che fare con un disco di otto pezzi per mezzora di musica poteva essere una ragione più che valida per partire già ben predisposti. Io sono per la sintesi.

Oggi che “Infedele” ha sulle spalle un annetto circa di vita e Lorenzo “Colapesce” Urciullo parecchi concerti in più a testimoniarlo, la scelta di pubblicare un EP per completarne il ciclo mi sembra una buona mossa, in linea con il concetto di sintesi di cui sopra. “Compendio infedele” infatti, arriva a sorpresa e funziona molto bene se lo consideriamo per quello che nelle intenzioni e nei fatti è, vale a dire una buona integrazione a un’opera comunque autosufficiente. Tanto per capirci: se fossimo negli anni novanta, questa integrazione sarebbe finita sul CD 2 di una potenziale ristampa. Siamo però nel 2018, le regole sono cambiate e opere come questa possono tranquillamente reggersi in piedi da sole. Meno è meglio.

“Compendio infedele” ci viene quindi presentato come una b-side decisamente corposa di “Infedele”: se i dischi sono come le fotografie e racchiudono un momento preciso, questo piccolo compendio ne è il negativo; trovo che questa immagine colga in pieno il senso di questo EP che vede Colapesce mettere sul piatto la bellezza di sette pezzi. Erano otto quelli di “Infedele”, sono sette quelli del “Compendio”, e questo fa un po’ sorridere. Va detto però che la portata dei pezzi è nettamente diversa: “La conversione di Gesualdo”, forse il pezzo più interessante dell'EP proprio perchè completamente inedito, è la rivisitazione di un pezzo tradizionale arabo inizialmente pensato come intro di “Maometto a Milano”. “Totale” è proposto in versione remixata da Michele Canova, una versione nettamente meno singolare (e direi piuttosto interessante). Di “Condividere” non esisteva una versione digitale ma solo quella presente sulla riedizione di “Egomostro”, mentre di “Decadenza e panna” e “Pantalica” Colapesce ci fa ascoltare i primi demo, giusto per capire la direzione iniziale presa ai tempi della lavorazione di “Infedele”. Demo fino ad un certo punto: direi più bozze in stato avanzato di lavorazione di quello che poi sarebbero state le versioni definitive. Le due cover finali invece, “Splendida giornata” di Vasco e “Exit music (for a film)” dei Radiohead, erano già state messe in free download come regalo di Natale per i fan a fine 2017, quindi da questo punto di vista niente di nuovo: i pezzi c’erano già e perché non dargli una casa vera?

Discorso che può essere fatto comunque per tutta questa nuova pubblicazione. Come ho già detto, la scelta di uscire con un EP per completare il ciclo di un disco mi sembra una buona mossa, vecchia maniera. Mi da un senso di circolarità e, molto più pragmaticamente, aiuterà a mantenere viva l’attenzione intorno ad un album che si appresta a sparare le ultime cartucce sul palco. Poi i pezzi finiti su “Compendio infedele” erano lì, bello e pronti, e sono comunque interessanti da ascoltare a prescindere. Ripeto: perché non dargli una casa vera?

TRACKLIST

01. La conversione di Gesualdo - Canto mozarabico n. 2 (02:16)
02. Totale - Canova Remix (03:37)
03. Condividere (04:13)
06. Splendida giornata (04:08)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.