«IL BAMBINO SOLDATO - LowLow» la recensione di Rockol

LowLow - IL BAMBINO SOLDATO - la recensione

Recensione del 03 lug 2018 a cura di Redazione

La recensione

LowLow torna sulle scene, a poco più di un anno dall'uscita del suo ultimo album, "Redenzione", con un nuovo disco. Si intitola "Il bambino soldato" ed è il secondo a raggiungere il mercato per la Sugar, dopo la firma del contratto, nel 2016. Questo nuovo album contiene dieci pezzi nei quali il rapper romano - vero nome Giulio Elia Sabatello - racconta sé stesso e le sue inquietudini.

Il rapper romano ha lavorato ai nuovi pezzi insieme a Big Fish, punto di riferimento della scena hip hop e urban italiana. Collaborare con Fish, per LowLow, è stata l'occasione per confrontarsi con una persona con una storia importante alle spalle e con l'esperienza giusta per aiutarlo a fare ordine tra le tante idee.

Lo stile è sempre lo stesso (anche se "Il bambino soldato" è il suo secondo album ufficiale, LowLow è conosciuto ormai da anni nella scena hip hop, romana ma non solo): rime taglienti, scrittura potente che si muove tra realismo, citazionismo e pulp, suoni duri crudi.
Con "Il bambino soldato" LowLow continua a guardare più alla Golden Age del rap piuttosto che alle sue recenti evoluzioni e contaminazioni. E porta il suo modo di fare rap ad un livello superiore, condendolo con un pizzico di maturità e consapevolezza in più rispetto al disco precedente.

TRACKLIST

01. Sfoghi di una vita complicata 4 (03:34)
02. Basso basso (02:45)
03. Pillole (03:43)
04. Bipolare (03:16)
05. Mare (03:38)
06. Posto di blocco (03:08)
07. Rimbaud (03:12)
08. 44 magnum (03:42)
09. Strano (03:18)
10. Il bambino soldato (03:21)
11. Storia di una farfalla - Bonus Track (03:08)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.