Recensioni / 05 feb 2018

Zibba - LE COSE - la recensione

"Le cose" di Zibba sono pop e cantautori

L'ottavo disco di Zibba, tra pop, suoni black, cantautorato e tanti ospiti diversi: da Elodie a Marco Masini. La recensione

Voto Rockol: 3.5/5
Recensione di Gianni Sibilla
LE COSE
Platonica (CD)

La storia di Zibba è esemplare: "Le cose" è il suo ottavo disco. Una lunga gavetta, culminata con un premio Tenco nel 2012, e la carriera che svolta nel 2014 con una bellissima partecipazione a Sanremo, tra i giovani con "Senza di te", assieme agli Almalibre. Il bello di Zibba, anni dopo, rimane proprio la sua incollocabilità in una categoria precisa: la sua è canzone "da Tenco" e "da sanremo", contemporaneamente. Ha la profondità che si chiede ai cantautori classici, e la piacevolezza del pop. E non a caso, Zibba in questi anni ha firmato brani per Eugenio Finardi, Cristiano De Andrè, Patty Pravo, Michele Bravi, Emma, Zero Assoluto, Max Pezzali, Moreno, Marco Masini, Elodie, Alexia, e ha collaborato Jack Savoretti, Jovanotti, Tiziano Ferro, Alex Britti.

"Le cose" riflette esattamante questo atteggiamento, fuori dal comune in panorama italiano dove o sei "mainstream", o sei "cantautore" o sei "indie". Zibba è tutto questo assieme, e senza spocchia. Basta vedere la lista delle collavorazioni del disco:  Elodie, Erica Mou, Chantal, David Blank, Alex Britti, Marco Masini, Diego Esposito, Mace - mentre nella sua band è entrato Dario Ciffo (Lombroso,  ex Afterhours).  

Così i suoni black (a cura di Mace) creano una base avvolgente per "Quando stiamo bene" in cui duetta con Elodie (i due avevano già duettato nel disco della cantante in “Amarsi Basterà”): le due voci sembrano fatte l'una per l'altra. Un taglio simile ha "Dove si ferma il sole", mentre più pop è "Quando abbiamo smesso" (con Erica Mou che mi ricorda Arisa, ed è un gran complimento). Ritmi sincopati anche nel bel duetto con Masini in "Sesto piano". "Un altro modo" ha un piglio corale quasi alla Coldplay 

Zibba non ha dimenticato le sue origini: guardate questa bella versione #NoFilter di "Quello che vuoi", che nel disco ha un taglio più complesso, quasi funky. 

In "Le cose", Zibba ha preso il suo lato più pop e black, già presente nei lavoro precedenti, e lo ha messo a fuoco con un disco contemporaneamente semplice e stratificato. L'ennesima conferma di un bravissimo musicista, scrittore e interprete. Zibba rimane uno dei nostri preferiti perché fa musica badando alla qualità di quello che scrive e suona, e non alle mode e senza preocupparsi delle etichette.

TRACKLIST

1. Quello Che Si Sente
2. Quando Stiamo Bene feat. Elodie (prod. Mace)
3. Dove Si Ferma Il Sole
4. Quando Abbiamo Smesso feat. Erica Mou
5. Panorama feat. Chantal
6. Quello Che Vuoi
7. Niente feat. David Blank
8. Le Cose Inutili feat. Alex Britti
9. Sesto Piano feat. Marco Masini
10. Un Altro Modo feat. Diego Esposito
11. La Traccia Che Finisce il Disco
12. Un Unico Piccolo Istante
Zibba