«DEAR DECEMBER - Minus 5» la recensione di Rockol

Il natale alternativo dei Minus 5 (con R.E.M. Decemeberists, DCFC...)

Scott McCaughey ha raccolto i suoi amici per raccontare storie di Natale diverse dal solito.

Recensione del 19 dic 2017 a cura di Gianni Sibilla

La recensione

La sua è una storia terribile e bella: Scott McCaughey, leader dei Minus 5 e Young Fresh Fellows nonché musicista e turnista dei R.E.M. dal 1995 fino al loro scioglimento nel 2011, è stato colpito da ictus mentre si trovava in tour lo scorso 17 novembre. La moglie ha aperto un crowdfunding per sostenere le spese mediche, e in poche ore sono arrivati oltre 100.000 dollari.

Il suo amico Peter Buck (R.E.M.) ha definito Scott come uno degli "unsung heroes of rock 'n' roll", e questo disco ne è la prova. Non è il classico album di natale, e la copertina cancellata lo fa capire subito. Un natale alternativo, fatto di pezzi rock 'n' roll come "See you in december", o come "Festival of Lights" (dedicata alla festa ebraica dell'Hanukkah, che cade in questo periodo), con la voce di Mike Mills, dei R.E.M.

Mills non è l'unico ospite: "The Fourth Noel" è cantata da Colin Meloy dei Decemberists e "I see angels" da Ben Gibbard dei Death Cab for Cutie - una delle canzoni più belle dei disco, assieme a "Yule tide me over", che trasforma il suono delle canzoni di Natele in un bel country-rock.

"Dear december" è un disco che va oltre il natale, e ascoltarlo è il modo migliore per augurare una pronta ripresa ad uno dei musicisti più attivi e creativi del rock alternativo americano.

TRACKLIST

01. New Christmas Hymn (02:13)
02. When Christmas Hurts You This Way (03:16)
03. See You in December (02:36)
04. Festival of Lights (Hanukkah Song) (03:13)
05. Johnny Tannenbaum (02:50)
06. The Fourth Noel (03:17)
07. Merry Christmas Mr. Gulp Gulp (03:17)
08. Your Christmas Whiskey (03:04)
09. I See Angels (02:35)
10. Yule Tide Me Over (03:21)
11. I Still Believe in New Year's Eve (02:52)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.