«GLA - Twin Atlantic» la recensione di Rockol

Twin Atlantic - GLA - la recensione

Recensione del 26 set 2016

La recensione


Gli scozzesi Twin Atalantic tornano sulle scene a due anni di distanza dall'uscita del loro ultimo lavoro, "Great divide". E lo fanno con questo "GLA", nuovo album prodotto da Jacknife Lee, già collaboratore di gruppi come i Kasabian, gli Editors, gli U2, gli Weezer e i R.E.M. e già al fianco di Sam McTrusty e compagni già per il precedente disco.





"GLA" contiene un totale di 12 pezzi scritte e registrati tra la loro Glasgow (il titolo è proprio il codice aeroportuale della città natale dei Twin Atalntic) e il Topanga Canyon, a Los Angeles. "Volevamo scrivere un album che parlasse delle nostre radici e di chi siamo veramente", hanno detto i componenti della band, presentando il nuovo disco. Ed è effettivamente così: con "GLA", i Twin Atlantic vanno a riscoprire il suono e l'attitudine che avevano caratterizzato i loro primi due dischi, "Vivarium" e "Free". Il nuovo dei Twin Atlantic è un disco che a livello di sonorità continua a tenere la band ben piantata nei territori dell'alternative rock e che a livello di temi vede McTrusty e soci sfornare canzoni intimiste e introspettive, che sembrano quasi fare il punto della situazione sui primi dieci anni di carriera del gruppo.

TRACKLIST

02. No Sleep (03:46)
03. You Are the Devil (03:09)
04. Overthinking (03:07)
05. Ex El (05:37)
06. Valhalla (04:32)
07. I Am Alive (03:45)
08. Whispers (05:38)
09. A Scar to Hide (03:57)
10. Missing Link (03:17)
11. The Chaser (04:02)
12. Mothertongue (03:09)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.