«KIN - KT Tunstall» la recensione di Rockol

KT Tunstall - KIN - la recensione

Recensione del 16 set 2016

La recensione


Che qualcosa si stesse muovendo in casa Tunstall lo avevamo capito all'inizio dell'estate, quando la cantautrice scozzese aveva pubblicato un EP composto da canzoni inedite. Era da tempo che KT Tunstall non faceva ascoltare musica nuova: il suo ultimo album in studio, "Invisible empire // Crescent moon", risale al 2013. Non ci sbagliavamo: a distanza di tre mesi dall'uscita di quell'EP, la cantautrice pubblica il suo nuovo album di inediti, questo "KIN".





Si tratta del suo sesto lavoro in studio, registrato a Los Angeles tra il 2015 e i primi mesi del 2016 insieme al produttore Tony Hoffer, già braccio destro di M83 e Beck, per la prima volta al suo fianco. KT Tunstall ha le idee chiare su questa manciata di nuove canzoni: "La verità è che, finalmente, ho fatto pace con l'idea di essere una cantautrice pop", dice.

Questo disco, a detta della stessa cantautrice, si compone di canzoni dal mood positivo ma che, in realtà, nascondono una propria vulnerabilità: "Maybe it's a good thing", che racconta di alcune esperienze dolorose del passato viste agli occhi di oggi in maniera più positiva, è il manifesto del disco. Il duetto con James Bay su "Two way", scritta a quattro mani insieme al cantautore, vale da solo il prezzo del disco.

TRACKLIST

01. Hard Girls (03:14)
02. Turned A Light On (04:34)
04. Evil Eye (03:33)
06. On My Star (04:16)
07. Two Way (04:53)
08. Run On Home (04:27)
09. KIN (04:17)
11. Love Is An Ocean (04:17)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.