«FOREVERLAND - Divine Comedy» la recensione di Rockol

Divine Comedy - FOREVERLAND - la recensione

Recensione del 06 set 2016

La recensione


"Foreverland": il nuovo album in studio dei Divine Comedy ha un titolo un po' fricchettone. Per certi versi, sembra il titolo di un disco degli anni '70, uno di quei dischi pubblicati dalle band che hanno scritto pagine importanti del rock di quel periodo. Non è un caso: la band, per queste nuove canzoni, ha deciso di andare a ripescare proprio il suono del pop-rock anni '70.


Scritto, prodotto e arrangiato da Neil Hannon, il disco - l'undicesimo pubblicato dai Divine Comedy fino ad oggi - mischia sonorità rock ad altre più orchestrali: l'atmosfera generale che caratterizza i pezzi contenuti in "Foreverland" è una sorta di calma, di quiete. Rassicurante è anche la copertina del disco, che sembra rievocare le stampe di fine Ottocento e che pare ambientata proprio a fine Ottocento. Nel video di "How can you leave me on my own", uno dei singoli estratti dal disco, Neil Hannon è immortalato mentre gira in bici in Francia vestito come Napoleone.

TRACKLIST

01. Napoleon Complex (04:45)
02. Foreverland (04:01)
03. Catherine The Great (03:03)
04. Funny Peculiar (02:44)
05. The Pact (02:55)
06. To The Rescue (05:16)
07. How Can You Leave Me On My Own (03:31)
08. I Joined The Foreign Legion (To Forget) (03:41)
09. My Happy Place (04:10)
10. A Desperate Man (02:42)
11. Other People (01:35)
12. The One Who Loves You (03:20)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.