«THE SOFT BULLETIN - Flaming Lips» la recensione di Rockol

Flaming Lips - THE SOFT BULLETIN - la recensione

Recensione del 25 giu 1999

La recensione

Da dove arriva l’impasto sonoro di “The soft bulletin”? Che diavolo hanno combinato gli una volta vati di certo garare psichedelico come i Flaming Lips di Wayne Coyne? Qui c’è da mettersi le mani nei capelli, almeno dal punto di vista dei firerimenti sonori. Genesis, Pink Floyd, Led Zeppelin, Style Council, Zappa, Grateful Dead, Jefferson Airplane, tra queste canzoni c’è veramente di tutto. Comprese alcune canzoni che colpiscono il segno al primo ascolto, come l’iniziale “Race for the prize”, quasi un matrimonio tra le acrobazie armoniche dei Propellerheads e la batteria di John Bonham, e poi anche “Waitin’ for a superman” e “What is the light?”, che cita le atmosfere del Rocky Horror Picture Show mescolandole al cantato e al giro armonico perfetto per Roger Waters e i suoi vecchi Pink Floyd. Splendida anche la strumentale “Observer”, e l’ironia dei testi di “The spark that bled” e “The gash”, oltre ai brani già citati. Non tutte le canzoni sono forse all’altezza di quelle per ora prese in esame, e l’album passa anche attraverso tornanti più scuri e meno memorabili; ciò nonostante “The soft bulletin” rimane un disco da ascoltare con curiosità e malcelato interesse, attenti a capire se si è già capito tutto o c’è dell’altro; da parte sua Wayne Coyne farà ben poco di quanto è in suo potere per dissipare l’arcano.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.