«MELT - Artificial Joy Club» la recensione di Rockol

Artificial Joy Club - MELT - la recensione

Recensione del 26 mag 1998

La recensione

Un disco molto vivo e interessante, da un gruppo che ha abbandonato la (agonizzante?) scena indie. Gli Artificial Joy Club danno l’impressione di mettere molto di se stessi nelle canzoni, e i testi si leggono con piacere, dato il coefficiente intellettivo apparentemente più elevato rispetto a quello di artisti consimili, che scrivono canzoni solo perché è proprio indispensabile per fare la popstar.

Ma forse avrete notato l’espressione appena utilizzata, ovvero "artisti consimili". Qui l’asino, se non casca, traballa, perché nella costruzione delle canzoni risulta evidente che questi giovanotti hanno un inquieto talento e delle capacità di comporre canzoni pop-rock non banali. Ma come non immaginare il produttore e chitarrista Leslie Howe mentre la sera, prima di dormire, riascolta Courtney Love e Alanis Morissette, i No Doubt e i Garbage, che hanno sfondato prima degli Artificial Joy Club (che fanno dischi dal ’93), e dice: "Eppure possiamo farcela anche noi!" Tocca a chi ascolta, quindi, intuire le capacità degli Artificial Joy Club in "You’re so good to me", "Garbage cans" o "Psychic Man", sfrondando le velleità di un sound o di parti vocali fortemente indirizzate in modo da inserirsi nella scia dei tanto remunerativi marchi di fabbrica suindicati.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.