«VIVA LITFIBA 2 - Litfiba» la recensione di Rockol

Litfiba - VIVA LITFIBA 2 - la recensione

Recensione del 20 mag 1998

La recensione

Alla luce di questa nuova, doppia raccolta in edizione limitata, la discografia dei Litfiba permette il seguente bilancio: 8 album di studio (se consideriamo anche "Eneide", introvabile colonna sonora del 1983), 4 dischi dal vivo (di cui due doppi), 5 raccolte ("Sogno ribelle", "Re del silenzio", "Urlo", "Viva Litfiba uno" e "Viva Litfiba due") di cui tre doppie. Il tutto in quindici anni di produzione. Segno che l’azienda tira, e segno anche che il ricambio di pubblico è avvenuto, visto che difficilmente chi segue i Litfiba da "Desaparecido" acquisterebbe "Viva Litfiba 2", se non altro perché ha quasi tutto. Le antologie del gruppo fiorentino sono invece ad uso e consumo dei teenagers che hanno reso "Mondi sommersi" l’album più venduto dei Litfiba, e che al prezzo di un cd possono ripassare il repertorio storico del gruppo. Nonostante le cause giudiziarie che oppongono CGD ed EMI, come dire passata e nuova gestione discografica, l’antologia esce con la produzione artistica di Alberto Pirelli, tuttora manager del gruppo e per lungo tempo suo produttore. Di fronte ai soldi, si sa, spesso le questioni di principio lasciano il tempo che trovano. Ciò non toglie che quello presente in questa raccolta sia grande rock, che va al di là delle polemiche da giornale. Chi non conosce i ‘vecchi’ Litfiba si sintonizzi e sarà servito. Chi ha i dischi ufficiali e non è un feticista (ci sono sei brani live e due remix) può andare altrove.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.