«LA PROVA - Raf» la recensione di Rockol

Raf - LA PROVA - la recensione

Recensione del 20 nov 1998

La recensione

Quelli che conoscono Raf come rappresentante del pop italiano "mainstream", magari a causa delle frequentazioni sanremesi (con canzoni mai banali ma certamente non di "sfida") potrebbero rimanere sorpresi da questa sua "Prova". Non così coloro che hanno seguito il suo percorso da "Self control" al "Battito Animale", sfociato negli ultimi anni in un "Manifesto" di nuove sonorità e una raccolta dove il cantante pugliese e fiorentino d'adozione rivisitava il proprio passato con spunti musicalmente sofisticati.
Questo nuovo disco, il primo in cui Raffaele Riefoli scrive musiche e testi in quasi completa solitudine, è un ulteriore passo (lungo e ben disteso) verso la riappropriazione di tematiche musicali ma anche "filosofiche" che in passato erano state solo sfiorate ("Siamo soli nell'immenso vuoto che c'è", "Si può dare di più" o "Cosa resterà degli anni '80"). C'è molta voglia di rock, che non sta solo negli arrangiamenti ma traspare dall'intero tessuto compositivo ad esempio di "Little girl" o "La prova". Ma è inevitabile che a colpire maggiormente siano le dediche a Che Guevara ("Jamas", che potrà far storcere il naso ai "duri e puri", ma affronta meglio di altre il sentimento ma anche la retorica e il fiorente commercio che circondano il "Che") o a Sofri, Bompressi e Pietrostefani nella notevole, punkeggiante "Che giorno è".
Un terreno delicato, come si vede, su cui Raf è comunque autorizzato a spingersi da due circostanze. La prima è il fatto che anche durante gli anni del pop di "Sei la più bella del mondo" e "Due", non si è mai svenduto: le sue canzoni d'amore hanno sempre avuto una onesta intensità di fondo e una certa distaccata eleganza. In secondo luogo, il repertorio pop di Raf è ormai - come dire? - completo. Di meglio, nel genere, è difficile fare. Ora bisogna cercare di portare lo stesso sano "Battito animale" nel rock italiano, che ne è un po' privo. Non è una "prova" da poco, ma Raf è già sulla buona strada.

Tracklist:

Vita, storie e pensieri di un alieno
Lava
Little girl
Che giorno è
Jamas
La danza della pioggia
Il primo uomo
Tra le mie domande e il mare
La prova
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.