Addio a Mino Reitano

E' scomparso all'età di 64 anni, nella sua casa di Agrate Brianza, Mino Reitano: al cantante, nato a Fiumara, Reggio Calabria, nel 1944, è stata fatale una grave malattia contro la quale lottava da due anni. Di umili origini, dopo gli studi in conservatorio si trasferì in Germania: nel '67 debuttò a Sanremo con una canzone firmata da Mogol e Battisti, "Non prego per me", per poi tornare sul palco del teatro Ariston due anni dopo con "Meglio una sera piangere da solo" e nel 1988 con la celeberrima "Italia" di Umberto Balsamo. Molto apprezzato all'estero, nel 1996 interpretò sè stesso in "Sono pazzo di Iris Blond" di Carlo Verdone. I funerali - riportano le agenzia ADNKronos e ANSA - si terranno giovedì 30 gennaio nella chiesa di Agrate Brianza.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.