NEWS   |   Press Kit / 03/05/2007

Comunicato Stampa: Romarock Festival 2007

Comunicato Stampa: Romarock Festival 2007
La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.

ROMAROCK FESTIVAL 2007:
anticipazione concerti all’ippodromo delle capannelle

Partirà il 30 giugno 2007 presso l’Ippodromo delle Capannelle la terza edizione del ROMAROCK FESTIVAL.

Nato nel 2005, il ROMAROCK FESTIVAL ha portato nella Capitale alcuni dei grandi protagonisti del panorama pop-rock internazionale, imponendosi tra i migliori eventi musicali europei e come la manifestazione con il maggiore afflusso di pubblico dell'estate romana, registrando nel 2006 un totale di circa 200.000 spettatori.

Tra gli artisti che si sono esibiti sul palco del ROMAROCK FESTIVAL ricordiamo: Air, David Byrne, Tori Amos, Joss Stone, Jamiroquai, Morcheeba, Anastacia, Massive Attack, Sean Paul, Khaled, Emir Kusturica, The Wailers e star nazionali del calibro di Gianna Nannini, Caparezza, Franco Battiato, Frankie Hi NRG, Afterhours, Negrita, Le Vibrazioni, Marlene Kuntz, Laura Pausini, Negramaro.

Anche quest’anno il ROMAROCK FESTIVAL presenta un programma ricco di star di fama mondiale e di importanti nomi italiani.

Segnaliamo di seguito i concerti attualmente in calendario avvisando che ulteriori eventi e artisti saranno inseriti nella rassegna.

IL CALENDARIO

30 GIUGNO DANIELE SILVESTRI
2 LUGLIO PLACEBO
3 LUGLIO PETER GABRIEL
4 LUGLIO ROMAROCK CONTEST: LE VIBRAZIONI, LE MANI, DEASONIKA con due band emergenti selezionate dalla rivista musicale Freequency
13 LUGLIO FINLEY
16 LUGLIO STEVE VAI
18 LUGLIO AVRIL LAVIGNE
20 LUGLIO ROBERT PLANT
27 LUGLIO AVION TRAVEL

Il ROMAROCK FESTIVAL si svolgerà presso l’Ippodromo delle Capannelle, una location che consente di accogliere oltre 20.000 persone nell’apposita arena concerti di mq 8.300 con un palco di m. 22 x 18.

Il ROMAROCK FESTIVAL è realizzato con il patrocinio dell’Assessorato alle Politiche Culturali del Comune di Roma.

I CONCERTI

30 GIUGNO

Il ROMAROCK FESTIVAL 2007 inaugura sabato 30 giugno con il ritorno di DANIELE SILVESTRI. Dopo un periodo di assenza, Daniele Silvestri torna ad essere protagonista della scena musicale italiana con Il Latitante, ottavo album dell’autore di Salirò, uscito lo scorso marzo. L’amatissimo cantautore romano presenterà dal vivo i suoi brani noti ed i pezzi del nuovo album, già disco d’oro. Un trionfo confermato anche dal successo de La Paranza, canzone con la quale si è presentato al 57esimo Festival di Sanremo, che risulta tutt’ora il brano più trasmesso dalle radio italiane.

2 LUGLIO

Lunedì 2 luglio saranno di scena i PLACEBO. Negli ultimi dieci anni i Placebo si sono lentamente affermati come una delle migliori rock band del pianeta. Nel 2000 vendevano un milione di copie del loro terzo album Black Market Music, scalando fino in vetta le classifiche di tutta Europa. Nel 2003, le vendite del quarto album dei Placebo, Sleeping With Ghosts, raggiungevano quota 1,5 milioni, proiettando la band nella Top Ten di venti paesi diversi. Da allora i Placebo si sono trasformati in un fenomeno globale, registrando ovunque il tutto esaurito. Il loro ultimo lavoro discografico è Meds, pubblicato nel marzo 2006. Un album che li riporta alle origini, spogliandoli di ogni sovrastruttura per recuperare l’essenza di una rock band che dà il meglio di sé dal vivo.

3 LUGLIO

Martedì 3 luglio salirà sul palco del ROMAROCK un’artista che non ha bisogno di presentazioni: PETER GABRIEL. E' uno dei musicisti più prolifici e creativi del mondo. Dopo aver lasciato i Genesis nel 1975, ha intrapreso una straordinaria carriera solista pubblicando ben 12 album di successo. Nel 1984 scrive la sua prima colonna sonora, per il film di Alan Parker Birdy. Nel 1989 Gabriel scrive le musiche per il film L'ultima tentazione di Cristo di Martin Scorsese, che utilizzò come base per la realizzazione del suo album più sperimentale e inconsueto, Passion. Nel 2002 esce il suo ultimo lavoro Up. Parallelamente alla carriera solistica, Gabriel si è impegnato in una serie di progetti legati alla world music, partecipando alla costituzione dell'associazione WOMAD e dell'etichetta discografica Real World, e si è dedicato anche a molte iniziative relative ai diritti umani e all'ecologia.

4 LUGLIO

Mercoledì 4 luglio avrà luogo il ROMAROCK CONTEST: due band emergenti selezionate dalla rivista musicale Freequency, la prima free press esclusivamente dedicata alla musica in Italia, avranno la possibilità di esibirsi al Romarock Festival dividendo il palco con LE VIBRAZIONI, LE MANI, DEASONIKA.
Il Romarock Festival e Freequency anche quest'anno hanno indetto un concorso per valorizzare i giovani talenti: le band e gli artisti emergenti, privi di contratto con una major, hanno la possibilità di spedire alla redazione di Freequency il proprio materiale (cd, bio e foto). Freequency proclamerà le due band vincitrici che saranno invitate a suonare il 4 luglio sul palco Romarock Festival come supporter di gruppi già affermati come Le Vibrazioni, Le Mani, Deasonika. Per maggior informazioni www.freequency.it

LE VIBRAZIONI hanno bruciato in soli 3 anni tappe davvero importanti: il cd singolo Dedicato a Te è Disco di Platino; l'Album Le Vibrazioni vende oltre 300.000 con più di 40 settimane di presenza nella classifica di vendita; ottengono 2 Italian Music Awards come Miglior Rivelazione e Miglior Gruppo e 3 nominations come Miglior Album, Miglior Tour e Miglior Video; sono premiati come Rivelazione Festivalbar 2003; l'album Le Vibrazioni II è Disco di Platino. Nel 2006 esce il loro terzo album Officine Meccaniche, un album perfettamente cantabile al primo ascolto, come tutti i precedenti, ma che sottolinea, con la ricchezza degli arrangiamenti, il lavoro corale del gruppo, l’energia del palco, la natura davvero rock di una band che in soli 3 anni ha subito molte etichette, ma non ha mai mollato, suonando, suonando e ancora suonando, come se il successo non fosse mai arrivato.

LE MANI. Il loro album d’esordio, In fondo, è uscito nel febbraio 2007. Il primo singolo “Stai Bene Come Stai” ha scalato le classifiche dell’airplay (Top 20), di iTunes (è stato numero 1 in classifica) della digital download Nielsen (è stato numero 3) e ha contribuito al successo della band facendola conoscere al grande pubblico. Le canzoni sono introspettive e squillanti, tenere ed energiche, trasognate e puramente rock.

DEASONIKA. Nel gennaio del 2006 realizzano il terzo album che contiene Non Dimentico Più presentato al 56° Festival di San Remo. Hanno aperto come opening act i concerti dei Placebo a Torino e Bologna e stanno preparando il quarto Ep che vedrà la sua uscita nel mese di Ottobre. Nella loro musica la canzone d’autore si fonde con risonanze inedite e melodie sublimi.

13 LUGLIO

Venerdì 13 luglio sarà la volta dei FINLEY. E’ diventato un piccolo fenomeno questo giovane gruppo italiano formatosi nel 2000. La band prende il nome da Michael Finley, giocatore di basket nell'NBA. I quattro sono cresciuti ascoltando tutta la scena punk californiana, e la loro musica è stata spesso definita un punk-pop travolgente. Con le prove e le esibizioni live il loro sound acquista un carattere originale che li porta a battezzare il loro genere "hard pop", musica con molta energia e voci che creano linee melodiche originali.
Il primo album dei Finley "Tutto E' Possibile" viene pubblicato nel Marzo dello scorso anno e contiene brani in italiano e in inglese. Il successo è tale che il disco entra nella Top 10 degli album più venduti in Italia. I Finley sono vincitori dei Trl Awards 2007 e del Best Italian Act agli MTV Europe Music Award di Copenhagen nel 2006.

16 LUGLIO

Lunedì 16 luglio si esibirà STEVE VAI. Da oltre un ventennio è nell’olimpo dei chitarristi più famosi ed innovativi della scena musicale mondiale. Steve Vai sale alla ribalta mondiale quando appena diciannovenne inizia a suonare band di Frank Zappa, il genio più eccentrico del rock. Dal 1979 al 1984 suona in molti album di Zappa. Negli anni successivi Vai suona in vari gruppi prima di dedicarsi completamente all’attività solistica. Ricordiamo le sua collaborazioni con gli Alcatrazz, David Lee Roth, gli Whitesnake, Joe Satriani. Nel corso della sua carriera ha realizzato colonne sonore per diversi film e lui stesso è apparso sul grande schermo nel film Crossroads di Walter Hill con protagonista Ralph Macchio. La storia del film è in parte basata sul mito di Robert Johnson e Vai fa la parte di Jack Butler, il chitarrista del diavolo.

18 LUGLIO

AVRIL LAVIGNE, idolo del pubblico giovanile, sarà protagonista del Romarock in data mercoledì 18 luglio. Sono successe molte cose nella vita di Avril Lavigne da quando nel 2002, appena diciassettenne, pubblica il disco di debutto Let Go. L’album conquista 8 candidature ai Grammy e 4 Juno Awards, arrivando a vendere oltre 16 milioni di copie nel mondo. Con Under My Skin, otto volte platino, la ragazza di Ontario consacra il proprio status di superstar conquistando il n. 1 nelle classifiche di Stati Uniti, Canada e U.K, e incantando il mondo con i suoi singoli di successo. E’ appena uscito The Best Damn Thing, il terzo album dell’esplosiva punk-pop star canadese, ricco di riff frenetici, cori orecchiabili e suggestivi, il tutto magicamente trasfigurato da una ribellione di stampo indiscutibilmente rock.

20 LUGLIO

Venerdì 20 luglio toccherà a ROBERT PLANT, una delle ultime vere icone del rock, conosciuto in tutto il mondo come cantante dei Led Zeppelin, in cui ha militato dal 1968 al 1980. Le sue qualità vocali, le tonalità blues, ed il grande carisma sul palco, furono notati dal musicista e produttore Jimmy Page, che reclutò Plant per far parte dei New Yardbirds, continuazione del leggendario gruppo in cui militò anche Eric Clapton. Ben presto Page decise di ribattezzare l'ensemble Led Zeppelin, di cui facevano parte anche il batterista John Bonham ed il bassista John Paul Jones. Guidati dal mitico manager Peter Grant, i quattro produssero dischi che rappresentano delle pietre miliari della musica rock, con un successo ed un seguito senza precedenti. Dal 1982 Plant intraprende la carriera solista con la pubblicazione dell’album "Pictures at eleven", che incontra subito i favori del pubblico. Seguono altri album di successo, tra il tradizionale e lo sperimentale.

27 LUGLIO

Venerdì 27 luglio saranno ospiti del festival gli AVION TRAVEL. La prima formazione del gruppo di Caserta risale al 1980. Dopo un esordio decisamente rock e un passaggio attraverso il pop nella seconda metà degli anni ottanta, la Piccola Orchestra approda allo stile “Avion Travel” con l’album "Bellosguardo", pubblicato nel 1992. Gli Avion Travel propongono al ROMAROCK i propri brani più celebri e le canzoni dell’ultimo disco “Danson Metropoli – Canzoni di Paolo Conte”, che raccoglie una selezione di brani del Maestro astigiano, riarrangiati e re-interpretati dagli Avion Travel, sotto la direzione artistica dello stesso Conte. L’album, pubblicato nel 2006, ha segnato il debutto della nuova formazione degli Avion Travel, che da piccola orchestra si trasformano in quartetto: Peppe Servillo alla voce, Fausto Mesolella alla chitarra, Mimì Ciaramella alla batteria e Vittorio Remino al basso.

INFORMAZIONI UTILI

Infoline: 06/66182859
Sito web: www.romarockfestival.it
Email: info@romarockfestival.it

Indirizzo: Ippodromo Delle Capannelle - Via Appia Nuova 1245, Roma

DIREZIONE ARTISTICA: SERGIO GIULIANI