Nino D’Angelo riapre l’antico teatro del quartiere Forcella (Napoli)

Nino D’Angelo riapre l’antico teatro del quartiere Forcella (Napoli)
Sarà Nino D’Angelo il curatore dell’antico teatro del quartiere Forcella di Napoli, ora restaurato, che prenderà il nome di “Trianon-Viviani, teatro del popolo”. “Ci sarà solo teatro napoletano e teatro della canzone napoletana, chissà forse un giorno riporteremo qui anche il festival di Napoli, di sicuro voglio costruire una scuola di autori”, ha spiegato D’Angelo. “Farò un miliardo di cose, ma non il cantante, a parte per l’inaugurazione del 24 settembre. Ho chiesto la piazza per un concerto gratuito. Ma prima di cantare parlerò per dieci minuti. Voglio spiegare al quartiere quello che voglio fare”. Da ottobre partirà la programmazione del teatro. “Voglio portarci anche Gigi D’Alessio, l’ho chiamato gli ho detto: io non ho niente contro di te e tu niente contro di me, è il pubblico che ha creato questa rivalità, lasciamo da parte le divergenze artistiche, io voglio che vieni e io ti intervisto sul palco. Mi ha detto di sì che si può fare”, ha raccontato Nino. (Fonte: La Repubblica)
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.