Comunicato Stampa: Associazione Culturale Fonopoli

La redazione di Rockol non è responsabile del contenuto di questa notizia, che è tratto da un comunicato stampa. Artisti, etichette e aziende che vogliono rendere note le proprie iniziative attraverso la pubblicazione di un loro comunicato stampa in questa sezione possono indirizzare una e-mail a presskit@rockol.it. La pubblicazione dei comunicati è a discrezione della redazione.


L’Associazione Culturale Fonopoli opera da oltre dieci anni nel settore culturale, dell’arte e dello spettacolo, favorendo iniziative positive per l’inserimento dei giovani e delle persone in difficoltà nel mondo del lavoro, coinvolgendo complessivamente ca 500 persone: in tal senso, ha costituito una grande orchestra di 120 elementi, selezionati tra coloro che hanno contattato Fonopoli per la ricerca di un’occupazione, e che oggi collaborano continuativamente con artisti e professionisti della musica e dello spettacolo; ha promosso collane editoriali per far conoscere nuovi autori e concorsi per premiare nuovi talenti (Voci da Fonopoli, Forma e colore in movimento, Teatro in Movimento, Fonopoli Day…); ha realizzato vari corsi di alta formazione (corso di specializzazione in musica leggera, corso di specializzazione per orchestranti, corso per tecnico scenografo,…), favorendo l’inserimento lavorativo di oltre il 50% degli allievi ; ha contribuito e supportato la creazione di cooperative di giovani, che operano nel settore dello spettacolo, come risultato di eccellenza di alcuni progetti finanziati dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e dalla Regione Lazio (ricerche “Oltre lo Zero – i ritmi dell’Italia che cambia”, “Costruzione di prototipi e modelli di supporto all’integrazione fra sistemi nel settore musicale”, “Analisi e sviluppo di un percorso di orientamento per favorire l’accesso a tutti i livelli della formazione e dell’istruzione superiore”).



Inoltre, è costantemente impegnata in azioni a favore di persone con disagio e difficoltà di inserimento sociale (anche attraverso un coinvolgimento diretto del proprio Presidente Onorario, Renato Zero), collaborando con una rete diffusa su tutto il territorio nazionale di enti, comunità ed associazioni no profit che lavorano sul recupero e sul superamento delle discriminazioni e delle diversità: ha collaborato con istituti minorili e penitenziari (Casal del Marmo, Rebibbia,…) e con progetti di recupero (area di Corviale); ha, fra l’altro, realizzato corsi di formazione di introduzione alla musica per bambini disabili.

Il tutto fra mille difficoltà e senza sedi adeguate, e continuando comunque, in questi dieci anni, a lottare per portare avanti l’idea originaria della struttura Fonopoli, dove tutte le iniziative citate e il ruolo di vero e proprio “Incubatore” del settore dell’arte e dello spettacolo verso il mercato del lavoro possano trovare finalmente una postazione, un punto di incontro e di diffusione completo, globale e coerente con le aspirazioni e le finalità sociali dell’Associazione.

Nel corso dell’ultimo anno di lavoro, l’Associazione ha vissuto un’importante riorganizzazione interna, che ha portato ad una ancora maggiore focalizzazione sulle attività di supporto ai giovani e alle persone in difficoltà, per favorire una loro integrazione sociale e lavorativa, attraverso una formazione applicata, uno sviluppo della coscienza culturale e sociale, degli interventi ad hoc, ed anche, prima nel suo settore, attraverso un’importante azione di certificazione di qualità e di accreditamento regionale delle proprie attività di progettazione ed erogazione di interventi di formazione.

Fonopoli sta promuovendo alcune nuove iniziative in questi giorni: corsi in teatrografia, scenografia, doppiaggio, musica, comunicazione, con l’ottenimento della qualifica professionale riconosciuta; attività di formazione ad hoc nel territorio dei Castelli Romani; collaborazione con alcune associazioni no profit sul territorio laziale (Aprilia); collaborazione con alcuni municipi di Roma per progetti a favore dell’inserimento sociale e lavorativo dei detenuti; collaborazione per stage ed inserimenti degli allievi di corsi per il settore no profit; la diffusione e promozione di Icaro, rivista di arte, cultura e spettacolo; la partecipazione ad alcuni bandi per la qualità della vita del Comune di Roma e della Provincia di Roma; la pubblicazione del video-libro “Bassifondi”, sulle realtà ai margini della società; corsi di formazione per funzionari pubblici, per trasferire la competenza nel settore dell’arte, della cultura e dello spettacolo ai relativi assessorati locali.

.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.