Si intitola ‘Dangerous and moving’ il nuovo album delle t.A.T.u.

Dopo aver smentito di essere lesbiche e aver tentato di cambiare il proprio nome in Tema (vedi News), le t.A.T.u. si apprestano a tornare con un nuovo album. Le due ragazze russe, dopo il successo raccolto nel 2002 con l’album “200 Km/h in the wrong lane” e il singolo “All the things she said”, hanno annunciato sul loro sito internet (www.tatugirls.com) il titolo del loro secondo CD, “Dangerous and moving”.
Il disco, che sarà pubblicato dalla Interscope/Universal il prossimo 10 ottobre, è stato realizzato con l’aiuto di diversi collaboratori. Tra questi si segnalano Sting (al basso nel brano “Friend or foe”), Richard Carpenter (The Carpenters), Dave Stewart (Eurythmics) e Trevor Horn.
Le t.A.T.u. hanno già girato i video dei primi due singoli: “All about us” e la titletrack “Dangerous and moving” con il regista James Cox. Il loro tour mondiale è previsto per il 2006.
Qui di seguito la tracklist del disco:
“Dangerous and moving (Intro)”
“All about us”
“Cosmos (outer space)”
“Loves me not”
“Friend or foe”
“Gomenasai”
“Craving (I only want what i can't have)”
“Sacrifice”
“We shout“
“Perfect enemy”
“Obizienka nol“
“Dangerous and moving”
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.