L'élite non ha salvato Erio a "X Factor" (e ora grida allo scandalo)

Mobilitazione social per il cantautore livornese, eliminato ieri sera in semifinale (dopo che il pubblico "pop", quello che televota, l'ha spedito due volte nel giro di tre puntate al ballottaggio). E ora?
L'élite non ha salvato Erio a "X Factor" (e ora grida allo scandalo)
Credits: Sky

È successo.

Erio è stato eliminato da "X Factor". E ora l'élite, i radical chic della musica, che stravedevano per il 35enne cantautore livornese, della squadra di Manuel Agnelli, gridano allo scandalo sui social. Il pubblico "pop", tra virgolette, invece l'ha spedito due volte al ballottaggio nel giro di tre puntate. Al termine della quarta puntata, dopo una versione non proprio riuscitissima di "London calling" dei Clash, riuscì a salvarsi: nel testa a testa contro i Mutonia, anche loro del team Agnelli, i giudici decisero di eliminare la band laziale. Ieri sera Erio è stato eliminato a un passo dalla finale. Bocciata dal televoto la versione di "Amare" in duetto con La Rappresentante di Lista: al ballottaggio i giudici gli hanno preferito Baltimora, del team di Hell Raton. E nell'"Hot Factor" è scoppiata la lite tra Manuel Agnelli e Emma.

"È stato un fallimento per me, la trasmissione e tutto il tavolo in particolare. Era una sensibilità che andava protetta. Lui è rimasto introverso e come al solito non ha funzionato in tv, ma non voglio fare confronti con Baltimora che meritava la finale. Io voglio concentrarmi sul personaggio Erio, il suo era un percorso che qua dentro non si era mai visto", il punto di vista di Manuel Agnelli. E ancora: "La tv lo ha espulso come un brufolo come sempre succede. Mi aspettavo che il tavolo (dei giudici, ndr) lo riconoscesse e lo difendesse al di là della gara". Emma ha ricordato al frontman degli Afterhours che al ballottaggio contro i Mutonia, nella quarta puntata, lui aveva scelto di salvare i Mutonia: "Il primo a doverlo proteggere dovevi essere tu. In quarta puntata hai fatto il suo nome e ora non ti appellare a noi. Io le sue scelte coraggiose le ho esaltate e l'ho prottetto", ha detto la popstar salentina. "Non sei la protagonista dei miei pensieri", la risposta di Agnelli.

La mobilitazione dei social per Erio richiama un po' quella dei Melancholia. Ricordate la band umbra della scorsa edizione? Qualcuno lanciò pure una petizione online, chiedendo alla produzione di ripescare il trio, soluzione che però non era prevista dal regolamento di "X Factor". Cosa hanno fatto i Melancholia dopo "X Factor"? Sostanzialmente hanno pubblicato un singolo, "Medicine", che su Spotify si è fermato a meno di 200 mila ascolti. 

L'avventura di Erio comincia ora.

Anzi, ricomincia. Perché il cantautore toscano, che ha fatto dello stile e del look uno dei tratti distintivi della sua proposta artistica, è entrato a "X Factor" non esattamente da sconosciuto. Nel 2015 firmò addirittura un contratto discografico con La Tempesta Dischi, etichetta fondata da Enrico Molteni dei Tre Allegri Ragazzi Morti. E prima della partecipazione al talent ha pubblicato due dischi: "Für El" del 2015 e "Inesse" del 2018. Va detto che l'inedito con il quale ha conquistato l'attenzione dei telespettatori a "X Factor", "Amore vero", non si è rivelato propriamente un successo sulle piattaforme, finora: su Spotify il brano, che Erio ha cantato per la prima volta ai Bootcamp (dopo aver passato la prima fase dei provini con una cover di "Can't help falling in love" di Elvis), si è fermato a poco più di 700 mila ascolti. Praticamente la metà de "I suicidi" di gIANMARIA, che ora rimane l'unico vero candidato alla vittoria, salvo clamorose sorprese: su Spotify il singolo del 18enne cantautor vicentino ne ha totalizzati 1,4 milioni, di ascolti. E l'altro pezzo originale di Erio, "Fegato", in una settimana ha totalizzato appena 85 mila streams (meno di un terzo di quelli di "Senza saliva" di gIANMARIA, che supera 290 mila ascolti).

"Erio è introverso, deve rimanere così. Non deve trasformarsi in un'altra cosa, un trapezista, un equilibrista, un cantante heavy metal (ci sono già io). Deve essere quello che è. Io sono contentissimo", le parole del suo mentore, Manuel Agnelli, che suonano come il miglior augurio. "Grazie a tutti per i messaggi gentili. E grazie a X Factor per la bella avventura. Solo amore per Manuel Agnelli", ha scritto Erio su Instagram, dopo l'eliminazione. 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.