Anthrax, in arrivo ‘qualcosa di grosso’ per il quarantesimo anniversario

Le novità, dice il batterista Charlie Benante, sarebbero programmate per la prima parte dell’estate
Anthrax, in arrivo ‘qualcosa di grosso’ per il quarantesimo anniversario

I fan della band fondata a New York da Dan Lilker e Scott Ian stiano all’erta: per la prossima estate “qualcosa di grosso” è in arrivo per celebrare i quarant’anni di attività degli Anthrax, che - appunto - mossero i primi passi nella Grande Mela nel luglio del 1981. A rivelarlo, nel corso di un’intervista a Eonmusic, è stato l’attuale batterista della formazione di “Persistence of Time”, Charlie Benante.

“Stiamo lavorando a qualcosa di grosso per giugno, forse per luglio”, ha spiegato il musicista: “Una cosa per celebrare la nostra carriera, lo stiamo mettendo insieme proprio in questo periodo”.

Circa i dettagli Benante è stato evasivo: “Potrebbe essere una roba in live streaming, con un mucchio di canzoni che non abbiamo mai suonato prima. Volevamo qualcosa di speciale, ma attenzione agli annunci, perché - appunto - ci stiamo ancora lavorando”. Nella scaletta, pare, non mancherà “Time”, brano di apertura di “Persistence of Time” che nel 1990 si guadagnò una nomination ai Grammy Awards: “Quella è una delle canzoni che vogliamo fare”, ha aggiunto Benante, “Sì, mi piace”.

Discograficamente parlando gli Anthrax sono fermi al 2016, quando venne spedito sui mercati il loro undicesimo album, “For All Kings”, prova sulla lunga distanza che segnò il debutto di Jon Donais alla chitarra solista dopo l’uscita dal gruppo di Rob Caggiano.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.