Noel Gallagher al lavoro su un nuovo album

Con ‘una scheggia viola e mega-canzoni’. Come sarà? Ovviamente ‘davvero grande, cazzo’
Noel Gallagher al lavoro su un nuovo album

Il blocco delle attività dal vivo non ha cambiato troppo la routine di Noel Gallagher: il già principale compositore degli Oasis, ospite del podcast di Matt Morgan, ha spiegato di aver impiegato la pausa concessasi dai palchi a partire da poco prima dell’inizio della pandemia per lavorare a un nuovo capitolo della sua carriera discografica da solista, attualmente ferma a “Who Built The Moon?” del 2017.

“Sono stato in studio per un po’”, ha fatto sapere l’artista: “Un po’ di corsa, una scheggia di viola, qualche mega-canzone: roba davvero grande, cazzo. Ho scritto le canzoni per il mio nuovo album, sono stato in studio tutti i giorni. Se non l’avessi fatto, non so a che punto sarei, adesso. Sono uscite delle cose fantastiche, cazzo”.

Che atmosfere caratterizzeranno le nuove composizioni? Saranno improntate alla psichedelia, come lo è stata la sua produzione più recente, o vireranno verso tonalità electro pop più scintillanti? “Non saranno electro”, ha assicurato lui: “Per il momento sono solo demo: quando le canzoni saranno finite saranno irriconoscibili, ma avranno comunque la stessa atmosfera”.

“Non appena riapriranno tutto, continuerò a vivere il mio sogno”, ha precisato Gallagher a proposito delle restrizioni adottate dal governo inglese per contenere il contagio da Covid-19: “Il mio studio è in città, quindi ci andrò, uscirò per andare a pranzo al pub e tornerò in studio incazzato, urlando contro quelli che incontrerò”.

Difficile capire quando il disco uscirà. “Cosa cazzo ne so”, ha risposto il cantante, autore e chitarrista: “Per adesso sto ancora scrivendo. Dopo aver passato cinque anni in tour, già prima della pandemia avevo previsto di rimanere fermo fino al 2023. Quindi sono ancora nella tabella di marcia. Mi sto prendendo il mio tempo, avrei comunque scritto per un paio d’anni: sono ancora in questa modalità e non sto lavorando in vista di una scadenza precisa”.

Sul prossimo album di Gallagher dovrebbe essere presente anche un brano realizzato con il contributo di Shaun Ryder, già voce degli Happy Mondays e icona del movimento Madchester. “C’è una canzone che lui e Noel Gallagher stanno registrando insieme che è una bomba”, ha spiegato Bez, il ballerino della band di “Pills 'n' Thrills and Bellyaches”, nel corso di una recente intervista al New Musical Express, “Sarà una roba grandiosa. Sono due leggende di Manchester che cantano insieme, è incredibile”.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.