Depeche Mode, emerge un demo degli inizi. Ascolta

Quando la band era ancora si chiamava "Composition of sound"
Depeche Mode, emerge un demo degli inizi. Ascolta

Il gruppo oggi chiamato Depeche Mode nasce nel 1977, quando Vince Clarke e Andy Fletcher, compagni di scuola di Basildon, nell'Essex, fondano il duo No Romance in China, con il primo alla voce e alla chitarra e ils econdo al basso.

Nel 1979 troviamo Clarke alla chitarra nei The Plan, con Robert Marlow e Paul Langwith. Nel 1978-1979 Martin Gore suona la chitarra nel duo acustico Nathan and the Worms, con Phil Burdett alla voce. Nel 1979 Marlow (voce e tastiere), Gore (chitarra) e Paul Redmond (tastiere) fondano i French Look. Nel marzo del 1980 nascono i Composition of Sound, con Clarke (voce e chitarra), Gore (tastiere) e Fletcher (basso); Dave Gahan entra nel gruppo nello stesso anno.
E' proprio del 1980 il demo riemerso in questi giorni che potete ascoltare qui sotto.

 

La prima canzone, "The ice machine", apparirà sulla facciata b del 45 giri di debutto su etichetta Mute dei Depeche Mode, uscito nel con sulla facciata A "Dreaming of me".
Gli altri due brani sono "Radio news" e "Photographic": il secondo è incluso nella compilation "Some Bizzare Album", uscita nel 1980, e poi è stato ri-registrato per il primo album dei Depeche Mode, "Speak and spell".

Come hanno raccontato in seguito i Depeche Mode, anziché spedire le audiocassette del demo il gruppo le portava personalmente, chiedendo di ascoltarlo in loro presenza:

"Quasi tutti ci mandavano affanculo. Ci chiedevano di lasciare lì la musicassetta, e noi rispondevamo 'non possiamo, è l'unica che abbiamo'. Allora ci alzavamo e andavamo da un'altra etichetta".

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.