David Bowie Tribute Day: Valente in "I can't give everything away" per Rockol

La canzone dell'album "Blackstar" del 2016
David Bowie Tribute Day: Valente in "I can't give everything away" per Rockol

Valente partecipa al David Bowie Tribute Day allestito da Rockol oggi 10 gennaio 2021, nel quinto anniversario della morte dell'artista, con una sua cover di "I can't give everything away".

 

David Bowie, il quinto anniversario della morte: leggi lo speciale.

David Bowie, il quinto anniversario della morte: tutte le cover realizzate per il Tribute Day di Rockol da artisti italiani

 


(Claudio) Valente è un cantautore e compositore di musica pop e alternative rock di Mestre (Venezia). Durante la sua carriera musicale ha dato vita a varie band quali Art Decò, Telegram e Holidays Futurisme, svolgendo il ruolo di lead vocalist, autore di testi e musiche e incidendo diversi album. Nel 2016 viene pubblicato "Cambiamori" (2016 - Stupefiction Records/Art Retrò Ideas), arrangiato e prodotto da Andrea Lombardini, proveniente da esperienze diverse tra jazz contemporaneo e post rock. In questo disco Claudio ritrova le sonorità new wave e alternative rock degli esordi e scopre una nuova vena più intimista e d’atmosfera, grazie anche alle chitarre oniriche e psichedeliche dell’eclettico Alberto Milani.
Al lavoro in studio si affianca una ricca attività live grazie a concerti in numerosi music club e teatri e alla partecipazione ad importanti festival come Voci per la Libertà, Sherwood Festival, Venice Rock Festival, Marghera Estate Village Festival, Festival Show.


Nel 2018 inizia un nuovo corso legato all’incontro con Matteo Marenduzzo e al sodalizio con la sua etichetta discografica Dischi Soviet Studio che alla fine del 2018 pubblica il nuovo album, “Il Blu di ieri”.

L’album, pubblicato anche in vinile, viene registrato presso Virtual Studio di Treviso e il Q Recording Studio di Milano, prodotto da Andrea Lombardini e suonato da Alberto Milani, Dario Volpi e Xabier Iriondo (Afterhours) per quanto riguarda le chitarre, da Emanuele Maniscalco alle tastiere e Phil Mer alla batteria; al sassofono Paolo Porta, ad arricchire di suggestive venature jazz contemporanee e black il suono generale; le coordinate del nuovo lavoro di Valente sono il ritorno ad un beat più sostenuto e a certe atmosfere elettropop e new wave del suo esordio.


Da "Il Blu di Ieri” vengono tratti i singoli“Sogni di te” e “Un mondo nuovo” e i relativi videoclip. All’attività live che vedrà Valente esibirsi in vari club e festival si affianca subito un nuovo lavoro di scrittura, che ad aprile 2020 dà alla luce una nuova pubblicazione “Controllo”, un Ep, sempre edito da Dischi Soviet Studio, contenente 5 brani, tra i quali una cover molto particolare, sospesa tra suggestioni dub reggae e ambient, di “The man who sold the world”, un omaggio in occasione del cinquantenario della canzone di Bowie.
Di “Controllo” esce anche un videoclip girato in solitudine in pieno lockdown, dove evidenti sono riferimenti al mondo distopico ipotizzato nel romanzo di Orwell 1984 e rappresentati dalle immagini delle cariche reali della polizia, dall’occhio subliminale del Big Brother e dalla presenza di strumenti di spionaggio.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.