Elton John: "A John Lennon avrebbero dato il Nobel per la pace"

L'ha detto conversando con Sean Lennon in uno show della Radio 2 britannica
Elton John: "A John Lennon avrebbero dato il Nobel per la pace"

Nel corso di uno speciale radiofonico trasmesso il 3 e 4 ottobre, lo stesso a cui ha partecipato Paul McCartney, Elton John ha detto a Sean Lennon, il figlio di John e Yoko Ono, che "forse a John Lennon avrebbero conferito il Nobel per la pace, se fosse vissuto".
Elton John, che con John Lennon condivise l'ultima apparizione su un palcoscenico del secondo (avvenne al Madison Square Garden di New York il 28 novembre del 1974)

Caricamento video in corso Link

ebbe con l'ex Beatle un'amicizia molto stretta, nella prima metà degli anni Settanta.


Elton collaborò, nel 1974, all'album "Walls and bridges" di Lennon, suonando il pianoforte e cantando nei cori di "Whatever gets you thru the nigh". A Elton la canzon epiaceva molto, più che allo stesso Lennon, e fu lui a indurlo a una scommessa rischiosa: se il singolo fosse arrivato al numero 1, Lennon avrebbe partecipato a un concerto live del cantautore britannico.
Lennon accettò e perse la scommessa, e pagò pegno, pur con grandi difficoltà emotive.
Elton ha ricordato, parlando con Sean, che John non si esibiva in pubblico dal 13 settembre del 1969, quando aveva partecipato, con una delle molte incarnazioni della Plastic Ono Band, al "Toronto Rock'n'roll Revival Festival" (l'esibizione è documentata nell'album "Live peace in Toronto 1969"), e che la prospettiva di risalire su un palco l'aveva reso nervosissimo.
Elton John:

"Era terrorizzato, ti dico. Stava proprio male, prima dello spettacolo, stava male fisicamente. Quando arrivò in scena fu salutato da un'ovazione così rumorosa come non l'avevo mai sentita prima, roba da pelle d'oca. Eravamo tutti commossi"

Poi Elton ha continuato la conversazione con Sean, dicendogli:

"Quando sei nato tu, si è ammorbidito, raddolcito... Poter passare tanto tempo con te, in una situazione di vita di famiglia, lo ha compensato per non aver potuto fare lo stesso con Julian, il suo primo figlio".

Infine Elton ha concluso:

"Tuo padre era una persona capace di unire le persone, ed era convintissimo delle sue opinioni. Tutti i problemi che le sue idee gli hanno causato, la persecuzione dell'FBI, non l'hanno tacitato. Era un uomo amante della pace, brillante, spiritoso, determinato - avremmo bisogno di persone così, oggi. E se fosse ancora con noi, forse gli avrebbero già dato un Nobel per la pace".

Dall'archivio di Rockol - Le frasi memorabili di John Lennon
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!
Scheda artista Tour&Concerti Testi
La fotografia dell'articolo è pubblicata non integralmente. Link all'immagine originale

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.