MTV VMAs 2020: cosa è successo e i video delle esibizioni

Da Lady Gaga a Miley Cyrus, passando per The Weeknd: i momenti clou dell'evento, che si è svolto stanotte a New York.

Esibizioni ospitate non da un'unica location - gli organizzatori avevano annunciato che sarebbe stato il Barclays Center, grande spazio polinfunzionale da 17 mila posti, ad ospitare lo show, ma senza pubblico: poi l'emergenza li ha spinti ad accantonare anche questa ipotesi - ma da tante location diverse sparse in giro per la città di New York. E premi speciali a tema coronavirus, come il "Quarantine performance" e il "Best music video from home". Si è svolta questa notte a New York l'edizione 2020 degli MTV Video Music Awards (tra i premi musicali più importanti), la trentasettesima, nonché la prima dopo la pandemia da Covid-19, che ha costretto gli organizzatori a mettere in piedi uno show diverso rispetto al solito.

Condotta dall'attrice Keke Palmer, di origini afroamericane, la serata ha visto i vari performer annunciati prendere parte all'evento collegandosi da varie location. Occhi puntati su Lady Gaga, che alla vigilia aveva ottenuto ben nove nomination ma alla fine è riuscita a portarsi a casa "solo" cinque premi (invece i BTS, gruppo simbolo del k-pop, ha fatto l'en plein, con quattro premi su quattro candidature - .qui l'elenco con tutti i vincitori): la popstar ha proposto un medley di quasi dieci minuti con alcuni dei brani del suo ultimo album, "Chromatica" (leggi qui la nostra recensione), duettando con Ariana Grande su "Rain on me". Tra le esibizioni più riuscite, quella di The Weeknd con "Blinding lights" (ha cantato sulla terrazza dell'Edge, l'osservatorio di uno dei grattacieli dell'Hudson Yards), degli stessi BTS (che hanno proposto per la prima volta dal vivo il nuovo singolo "Dynamite") e Miley Cyrus (che con "Midnight sky" si è esibita sopra una disco ball, autocitandosi: il riferimento è al video di "Wrecking ball" del 2013). Ecco i video:

 


 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.